iPhone 12 design
iPhone 12

Nonostante i nuovi iPhone 12 non siano ancora arrivati nei negozi, si inizia già a parlare del loro futuro. Stando a quanto riportato da un noto leaker, L0vetodream, presto il Touch ID ritornerà in campo sui melafonini. Ebbene sì, il sogno di molti utenti di una coesistenza di Touch ID e Face ID su iPhone potrebbe avverarsi. Scopriamo i primi dettagli a riguardo.

Sono oramai mesi che si parla della possibilità di un ritorno del Touch ID sugli iPhone. La presentazione del nuovo iPad Air con il sistema di riconoscimento delle impronte digitali nel tasto di accensione ha fatto capire quanto Apple sia ancora interessata alla tecnologia. É solo questione di tempo prima che qualcosa di simile arrivi anche sui melafonino. Ecco cosa ne pensa L0vetodream.

 

iPhone 13: il Touch ID arriverà sotto il display e non nel tasto di accensione

Il noto leaker sembra essere abbastanza sicuro a riguardo, Apple sta sviluppando una nuova tecnologia in grado di portare il sistema di riconoscimento delle impronte digitali al di sotto del display. Ciò, come accennato, non porterà all’esclusione del Face ID. I due sistemi coesisteranno nello smartphone e l’utente potrà decidere ogni volta il miglior sistema di sblocco. Apple, anche a causa del Covid-19 che ha costretto tutti ad usare la mascherina, ha deciso di velocizzare il più possibile lo sviluppo di tale tecnologia. Proprio a ragione di ciò, questa potrebbe arrivare in campo già a partire dal prossimo anno.

Chi non ha intenzione di acquistare gli appena presentati iPhone 12, quindi, non deve preoccuparsi. Il prossimo anno, i melafonini introdurranno una marea di novità interessanti: notch ridotto, display con refresh rate a 120 Hz sui modelli Pro, ecc. Restate in attesa per tutti gli aggiornamenti a riguardo.

Ph. credit: Apple.com