facebook gaming cloud

Il mercato dei servizi cloud gaming sta crescendo sempre più di giorno in giorno con Google e Microsoft a fare da pilastri con Stadia e Project xCloud, con l’ombra di Amazon in arrivo con il suo nuovo Luna. Ora anche un altro concorrente è sceso in campo con il suo personalissimo servizio di giochi in streaming, Facebook. Con il suo Facebook Gaming ora online, la compagnia dà accesso ad una serie di giochi free-to-play senza bisogno di sottoscrizione o controller di gioco, basta semplicemente collegarsi tramite browser o attraverso l’apposita app per ora disponibile solo su dispositivi Android.

 

Una nuova generazione di gaming per Facebook

Rispetto ai primi anni sostanzialmente non è cambiato nulla, ma ora Facebook garantisce prestazioni più elevate rispetto al passato. Tutti i giochi istantanei gireranno su HTML5 e  vanteranno la possibilità di cross-play per giocare online attraverso i vari dispositivi di gioco con tanto di avatar e nome del giocatore. Un’esperienza di gaming a tutti gli effetti che vanta per il momento titoli del calibro di Asphalt 9: Legends, WWE SuperCard, Mobile Legends: Adventure e molti altri in arrivo. La compagnia ha riferito che sono 380 milioni i giocatori che utilizzano la sua piattaforma di gaming ogni mese.

Il cloud gaming potrebbe essere uno strano cambiamento per Facebook, ma la tempistica non potrebbe essere più corretta. Ricordiamo che il 31 dicembre FarmVille, il più classico dei titoli di Facebook, chiuderà i battenti, e nel medesimo momento anche Adobe sospenderà definitivamente il supporto e la distribuzione del Flash Player. Questo significa che il social network non disporrà più della tecnologia Flash per i suoi giochi così da far spazio ad una nuova generazione di gaming.

Ph. Credit: Facebook