Covid-19 gravità

La pandemia Covid-19 ha provocato oltre 1119431 morti. Vi è preoccupazione per l’elevato tasso di complicanze e mortalità da casi segnalati di Covid-19, che ha innescato blocchi a livello di comunità nel tentativo di contenere la diffusione della malattia. Attualmente i livelli di gravità e mortalità sono ancora sconosciuti a causa dei sistemi di rilevamento e sorveglianza dei casi di routine.

È improbabile che le strategie di test basate sui sintomi su test PCR a trascrizione inversa possano identificare infezioni asintomatiche o casi relativamente lievi che non si presentano al sistema sanitario. Tali studi sono importanti per determinare l’entità dell’infezione nella comunità per influenzare le strategie di salute pubblica.

 

Covid-19, gravità e mortalità sono due aspetti da esplorare

Tre studi hanno identificato fattori di rischio di esposizione indipendenti per l’infezione da Covid-19: essere nella stessa famiglia e viaggiare insieme a un caso indice. L’ampia tracciabilità dei contatti, il follow-up completo dei contatti durante e dopo la quarantena e la bassa prevalenza nella comunità hanno consentito di stabilire relazioni chiare caso-contatto e una rigorosa identificazione asintomatica dei casi.

L’analisi dei fattori di rischio ha identificato una maggiore durata dell’interazione verbale e la condivisione di una camera da letto come fattori di rischio di esposizione indipendenti della trasmissione di Covid-19 a contatti stretti familiari. Per quelli stretti non familiari, i fattori di rischio di esposizione associati in modo indipendente alla trasmissione erano la durata più lunga dell’interazione verbale, la condivisione di un veicolo e il contatto con più di un caso indice.

Tra i contatti sia domestici che non, il contatto indiretto, la condivisione dei pasti e il co-utilizzo del bagno non erano associati in modo indipendente alla trasmissione di Covid-19. I risultati disponibili supportano il distanziamento fisico e la riduzione al minimo delle interazioni verbali come parte delle misure comunitarie per la prevenzione della trasmissione del virus.

 

Comprensione dei fattori di rischio

I contatti stretti delle famiglie, che sono ad alto rischio di trasmissione dovrebbero avere la priorità per i test di routine. Il rilevamento di stretti contatti familiari positivi indurrebbe o il trasferimento della persona fuori dalla famiglia o l’attuazione di misure di allontanamento fisico e altre misure di prevenzione delle infezioni all’interno della famiglia.

Inoltre, la comprensione dei fattori di rischio di esposizione a livello individuale che portano all’infezione è importante per formulare misure di salute pubblica mirate, poiché misure a livello di comunità come i blocchi sono associate a gravi conseguenze socioeconomiche avverse e non sono sostenibili a lungo termine.

Foto di Mehrnegar Dolatmand da Unsplash