depressione psilocibina

Il disturbo depressivo è una preoccupazione sostanziale per la salute pubblica, che colpisce più di 300 milioni di persone in tutto il mondo. Un nuovo studio rileva che due dosi della psilocibina, somministrate con la psicoterapia di supporto, hanno prodotto una rapida e ampia riduzione dei sintomi depressivi.

La maggior parte dei partecipanti ha mostrato miglioramenti e metà ha raggiunto la remissione al follow-up di quattro settimane. La psilocibina è un composto che si trova nei cosiddetti “funghi magici”. Produce allucinazioni visive e uditive e profondi cambiamenti nella coscienza, per un periodo di diverse ore.

 

Depressione, la psilocibina potrebbe ridurre la malattia

L’entità dell’effetto visto era circa quattro volte maggiore di quella che gli studi clinici hanno dimostrato per gli antidepressivi tradizionali sul mercato. Le dimensioni dell’effetto riportate in questo studio erano circa 2,5 volte maggiori delle dimensioni dell’effetto trovate in psicoterapia e più di 4 volte maggiori delle dimensioni dell’effetto trovate negli studi sul trattamento della depressione psicofarmacologica.

Poiché la maggior parte degli altri trattamenti per la depressione richiedono settimane o mesi per funzionare e possono avere effetti indesiderati, questo potrebbe essere un punto di svolta se questi risultati fossero evidenti. Rispetto agli antidepressivi tradizionali, gli effetti collaterali della psilocibina sono più limitati. Questi includono mal di testa da lievi a moderati e “emozioni provocatorie” durante le sessioni. I farmaci antidepressivi, d’altra parte, hanno effetti collaterali di più vasta portata. Questi includono ideazione suicidaria, diminuzione del desiderio sessuale e aumento di peso.

L’efficacia della terapia con psilocibina appare dopo solo una o due somministrazioni. Questo rappresenta un altro vantaggio rispetto agli antidepressivi comunemente usati, che in genere richiedono una somministrazione quotidiana. Per il nuovo studio, i ricercatori hanno reclutato 24 persone con una storia di depressione a lungo termine.

 

Una riduzione molto ampia dei sintomi depressivi

La maggior parte dei partecipanti aveva manifestato sintomi per circa due anni prima di iscriversi allo studio. I partecipanti sono stati sottoposti a due sessioni di psilocibina di cinque ore, sotto la supervisione dei ricercatori. I partecipanti hanno ridotto gradualmente gli antidepressivi prima dello studio con l’aiuto del loro medico personale, per garantire un’esposizione sicura a questo trattamento sperimentale.

Dopo il trattamento, la maggior parte dei partecipanti ha mostrato una sostanziale diminuzione dei sintomi. Allo stesso modo, quasi la metà era in remissione dalla depressione al follow-up di quattro settimane. Per l’intero gruppo di 24 partecipanti, il 67% ha mostrato una riduzione di oltre il 50% dei sintomi della depressione al follow-up di una settimana e il 71% al follow-up di quattro settimane. Complessivamente, quattro settimane dopo il trattamento, il 54% dei partecipanti è stato considerato in remissione, il che significa che non si qualificava più come depresso.

La ricerca sul trattamento con dosi da moderate ad alte di sostanze psichedeliche può scoprire paradigmi completamente nuovi per la comprensione e il miglioramento dell’umore e della mente.

Foto di Peggy und Marco Lachmann-Anke da Pixabay