radiotelescopio-maledetto-danno-parabola

Il radiotelescopio più grande al mondo sembra essere maledetto, l’Osservatorio di Arecibo a Porto Rico. Un paio di mesi fa si è danneggiato pesantemente a causa della rottura di un cavo di sostegno che essendo in tensione è andato a rompere molto della parte interna. Adesso è successo di nuovo. Un nuovo squarcio nell’enorme parabola usata per captare i segnali nello spazio.

Le parole del direttore dell’osservatorio, Francisco Cordova: “Questo non è certamente quello che volevamo vedere, ma l’importante è che nessuno si sia fatto male. Siamo stati attenti nella nostra valutazione e abbiamo dato la priorità alla sicurezza nella pianificazione delle riparazioni che avrebbero dovuto iniziare martedì. Ora questo.”

I primi risultati delle analisi dell’incidente suggeriscono che il danno di questo secondo cavo è collegato al primo incidente. Entrambi erano infatti collegati alla stessa torre pensata per supportare il peso della parabola. Evidentemente perdere il primo cavo ha portato a un maggiore carico di lavoro agli altri. Uno di questi non ha retto.

 

La fragilità del radiotelescopio di Arecibo

Alcuni danni erano già stati individuati in precedenza nel momento in cui sono andati a controllare in che stato versa il resto della struttura. Non hanno fatto in tempo a correre ai ripari che è successo il nuovo incidente. A questo punto, se non si muovono in fretta, il rischio di altri danni è certo e imminente.

“C’è molta incertezza fino a quando non saremo in grado di stabilizzare la struttura. Ha tutta la nostra attenzione. Stiamo valutando la situazione con i nostri esperti e speriamo di averne presto altro da condividere. Non va bene, ma restiamo impegnati a riportare la struttura in linea. È semplicemente uno strumento troppo importante per il progresso della scienza”.

Ph. credit: Link