Ricarica wireless

La ricarica wireless è una tecnologia notoriamente esigente, che prevede standard e implementazioni diverse per diverse velocità incompatibili tra loro. Tuttavia, sembra che ultimamente un numero crescente di utenti abbia problemi con la ricarica veloce senza fili sui telefoni Samsung, anche con dock che funzionavano perfettamente fino a qualche mese fa.

 

La ricarica veloce senza fili è il tallone di Achille di Samsung

Negli ultimi due mesi sono aumentate le segnalazioni inerenti problemi con la ricarica wireless sulle serie Galaxy S20 e Note20. Alcune lamentele sui forum di supporto Samsung risalgono a un momento perfino precedente, ma la maggior parte dei problemi di allora sembrano imputabili a difetti del caricabatterie o a errori dell’utente. Le segnalazioni sono aumentate in modo esponenziale tra la fine di settembre e l’inizio di ottobre, forse a causa di un aggiornamento del sistema che ha introdotto le patch di sicurezza di settembre o di ottobre.

Tutte le segnalazioni riportano casi analoghi: i caricabatterie Qi che prima caricavano il telefono a velocità elevata ora funzionano solo alla velocità standard di 5W. Secondo diverse segnalazioni, gli stessi caricabatterie funzionano ancora con i telefoni più vecchi, per cui il problema non è da imputare a questi. La maggior parte delle lamentele provengono dai proprietari dei telefoni Galaxy S20, compresi i modelli Plus e Ultra, ma ci sono anche alcune segnalazioni dai proprietari di Note20/Note20 Ultra.

Finora Samsung non ha ancora risposto ai reclami, se non con generiche soluzioni o spiegazioni di alcuni passaggi da eseguire per risolvere i problemi. Un commento risalente a qualche giorno fa sostiene che un altro aggiornamento del software ha risolto il problema sul Note20 Ultra. Samsung ha iniziato a distribuire la patch di sicurezza di novembre alla fine di ottobre, per cui nel giro di qualche settimana la correzione dovrebbe essere disponibile per tutti gli utenti.

Ph. credits: Foto di lvneon da Pixabay