Apple iPhone 12 Pro cornici

Gli smartphone pieghevoli vengono definiti da molti come il futuro della tecnologia. Nonostante ciò, ad oggi, ancora nessun produttore è riuscito a portare in campo un prodotto completo. Samsung sta decisamente migliorando, e il Galaxy Z Fold2 5G ne è la prova, ma la strada da fare è ancora tanta. Apple è tra le aziende interessate alla tecnologia. Sarà lei, come al solito, a rivoluzionare il mercato degli smartphone con un iPhone pieghevole?

Nonostante Apple non ne abbia mai parlato esplicitamente, è chiaro che questa abbia un grosso interesse verso i dispositivi pieghevoli. Lo confermano le decine di brevetti relativi a prodotti del genere presentati dalla casa negli scorsi mesi. Secondo una fonte, gli iPhone pieghevoli debutteranno ufficialmente sul mercato entro il 2022. Questi segneranno la fine degli iPad mini. Ecco tutti i dettagli.

 

iPhone pieghevoli: come saranno?

Cupertino sta valutando diverse soluzioni in merito al futuro iPhone pieghevole. L’obiettivo dell’azienda è quello di portare un dispositivo completo che non faccia scendere gli utenti a compromessi di nessun tipo. L’iPhone pieghevole sarà un classico iPhone da chiuso e un iPad mini a tutto schermo da aperto. Al momento, non possiamo sapere quelle che saranno le caratteristiche chiave del dispositivo. Pare, però, che si sappia già la data di uscita. Una fonte, infatti, suggerisce il prossimo 2022 come anno di debutto del primo melafonino pieghevole.

L’iPhone pieghevole, tra le tante cose, segnerà anche la fine di iPad mini. Un tablet di piccole dimensioni, già altamente snobbato da tutti, non avrà più senso dopo il lancio del nuovo smartphone. E’ a ragione di ciò che l’azienda lo metterà fuori produzione subito dopo il lancio del device. Ovviamente, quanto appena detto è solo frutto di rumors, di conseguenze, le carte in tavola potrebbero cambiare. Restate in attesa per tutti gli aggiornamenti a riguardo.

Ph. credit: Apple.it