macOS Big Sur problemi
Problemi macOS Big Sur

Nelle scorse ore, Apple ha rilasciato il tanto atteso nuovo sistema operativo per Mac, macOS Big Sur. Quello che l’azienda ha definito una vera e propria rivoluzione si è rivelato un incubo per tantissimi utenti. Andiamo a scoprire insieme cosa è successo.

MacOS Bug Sur è il sistema operativo per Mac che ha l’arduo compito di portare in campo il supporto per i nuovi processori Apple Silicon. Oltre a questo, il major update introduce anche una serie di feature che rendono i computer decisamente più simili, nell’interfaccia, ai tanto amati iPhone e iPad. Detto così sembra tutto bello. Peccato, però, che molti utenti Mac non la pensino alla stessa maniera.

 

macOS Big Sur: la rivoluzione si trasforma in incubo

Fin dal debutto del nuovo sistema operativo, qualche ora fa, gli utenti hanno iniziato ad accusare strani problemi con i loro dispositivi. Il primo, e anche il più importante, ha riguardato proprio il download del nuovo software. A causa dell’elevato traffico, e di qualche ignoto errore, in molti si sono visti comparire schermate di errore poco prima del completamento del download (circa 12 GB). Inoltre, a causa dell’intasamento dei server, tutti i Mac, anche quelli con altre versioni di macOS, hanno iniziato a presentare gravi problemi di rallentamento con l’utilizzo delle app. Non c’è bisogno di dire che in pochi minuti si è scatenato il delirio sul web.

Nonostante la situazione abbia generato un malcontento generale, Apple non ha ancora proferito parola in merito all’accaduto. Quello che doveva essere visto come un enorme successo, in realtà, si è incoronato come l’esatto contrario. Ancora ora, a distanza di ore, alcuni utenti stanno avendo problemi con i loro dispositivi. Cosa è successo davvero? Apple darà una spiegazione? Restate in attesa per tutti gli aggiornamenti a riguardo.