jeff-bezos-donazione-protezione-ambiente

Jeff Bezos, fondatore di Amazon, ha annunciato lunedì 16 novembre che donerà quasi 800 milioni di dollari tramite sovvenzioni destinate a 16 organizzazioni diverse che mirano a proteggere l’ambiente. La donazione passerà attraverso la propria fondazione che mira proprio a questo tipo di lotta, il Bezos Earth Fund. Quest’ultimo è un impegno personale dell’uomo dal valore di 10 miliardi di dollari.

Le parole di Bezos: “Ho passato gli ultimi mesi a imparare da un gruppo di persone incredibilmente intelligenti che hanno reso il lavoro della loro vita combattere il cambiamento climatico e il suo impatto sulle comunità di tutto il mondo. Sono ispirato da quello che stanno facendo ed entusiasta di aiutarli a crescere.”

Jeff Bezos, Amazon e l’impegno per l’ambiente

Amazon è stata spesso accusata di non fare molto a favore dell’ambiente e per questo il suo fondatore ha cercato negli ultimi anni di cambiare il tiro, anche semplicemente per migliorare l’immagine del marchio. L’anno scorso è nata la The Climate Pledge che può essere visto come l’impegno dell’azienda per raggiungere il completo fabbisogno energetico tramite energia rinnovabile entro il 2025. Il successivo step sarebbe invece raggiungere le zero emissioni di carbonio entro il 2040.

Sono diverse le azioni che servono pe raggiungere tale obiettivo. Uno la sostituzione di tutti i mezzi in uso con versioni elettriche, ma ovviamente non basta. Amazon sta anche investendo in progetti di rimboschimento così da bilanciare le emissioni prodotte. Sarà un lavoro ovviamente lungo anche perché si tratta di un colosso presente in tutto il mondo, ma la strada è quella giusta.

Ph credit: Independent