android iphone

Gli utenti Android più esperti sanno come personalizzare le proprie schermate home in maniera permanente, ma questo livello di personalizzazione è spesso trascurato da molti possessori di Android. Icone, widget e l’intera schermata home può essere modificata grazie ad una vasta gamma di strumenti reperibili nello store di Android. Il grado di personalizzazione è talmente elevato da poter trasformare il proprio dispositivo, almeno all’apparenza, in un iPhone in tutto e per tutto. E sappiate che il processo è in realtà più semplice del previsto.

 

Come personalizzare il proprio smartphone Android con alcune app utili

Per iniziare dovete premere a lungo su uno spazio vuoto nella schermata iniziale, quindi toccate Widget dal menu a tendina. Potete scegliere un widget pronto per l’uso, quindi regolare le dimensioni e il posizionamento sullo schermo. Oppure potete scaricare un’app di terze parti per creare i vostri widget: alcune solide opzioni sono KWGT Kustom Widget Maker, Ultimate Custom Widget o Chronus Information Widgets.

Poi ci sono i “launcher”, app che trasformano l’aspetto della schermata iniziale. Tra questi segnaliamo Evie, Lawnchair e Smart Launcher, ottimi per iniziare e per ordinare le vostre app in categorie, proprio come fa la App Library di iOS 14. È possibile anche modificare le icone delle applicazioni con X Icon Changer o Iconzy.

Dopo aver creato i propri widget e revisionato le proprie icone, ci sono anche delle skin da poter abbinare o, essendo Android, possiamo usare KLWP per crearne uno noi. Insomma gli smartphone Android sono personalizzabili all’infinito, e se ne avete uno perchè non approfittarne.

Ph. Credit: Smart Launcher