Twitter logo ufficiale
Twitter

Sono oramai mesi che Twitter combatte le fake news sul suo social. Ad oggi, l’azienda è riuscita a contrastare sensibilmente il fenomeno, anche se, non è ancora pienamente soddisfatta del suo lavoro. A ragione di ciò, ha deciso di portare in campo una nuova misura anti fake news. Ecco di cosa si tratta.

Negli ultimi tempi, diversi social, non solo Twitter, ma anche Facebook, hanno iniziato ad adottare misure di vario genere per combattere le fake news. Ora, a distanza di mesi dall’introduzione di queste misure, i risultati iniziano a vedersi. Twitter, nelle scorse ore, ha fatto un ulteriore passo in avanti. Scopriamo tutti i dettagli.

 

Twitter: incappare in fake news sarà molto più difficile

Da ora in poi, se gli utenti provano a mettere un mi piace o a condividere una notizia etichettata come “fuorviante”, il social farà comparire un avviso dove chiede esplicitamente se si intende procedere con la condivisione. Inoltre, tramite l’avviso, incita a consultare quelle che, invece, sono le news “veritiere” in merito all’argomento. L’azienda ha dichiarato che, negli scorsi mesi, utilizzando le etichette di veridicità dei contenuti è riuscita a ridurre del 29% i tweet contenenti news false. La percentuale aumenterà ancora dopo l’introduzione di questa nuova feature?

Ricordiamo che quella appena citata risulta essere solo una delle misure contro la disinformazione che Twitter ha deciso di adottare. Ci aspettiamo che presto ne arrivino delle altre. Restate in attesa per tutti gli eventuali aggiornamenti a riguardo.

Ph. credit: Twitter.com