frost moon luna piena

Non capita tutti i mesi di osservare una Luna Piena e un’eclissi nello stesso momento, ma novembre 2020 ci regalerà questa rara eccezione. Nelle prime ore del mattino del 30 novembre, la Luna Piena nota come Frost Moon si paleserà nel cielo notturno seguita subito dopo da un’eclissi di penombra parziale. Questo fenomeno si tradurrà in una sottile ombreggiatura sulla luna.

Frost Moon è semplicemente uno dei tanti soprannomi associati alla Luna Piena del mese di novembre. Storicamente, i gruppi di nativi americani usavano le lune piene per tenere traccia delle stagioni e venivano chiamate in base agli elementi associati alla natura. Ad esempio, un altro soprannome della Luna Piena di novembre è Beaver Moon per via dei castori che si rifugiano nelle loro logge.

 

Frost Moon, le origini del soprannome

Non c’è una spiegazione concreta dietro il significato di Frost Moon ossia Luna Gelida, ma possiamo ipotizzare che il gelo sia associato al freddo che di solito inizia a verificarsi proprio in questo mese. La luna dovrebbe entrare nella sua forma completa alle 4:43 ET del 30 novembre, che è anche il momento in cui seguirà l’eclissi di penombra parziale.

Un’eclissi si verifica quando la Terra e la Luna sono allineati, con il risultato che l’ombra della terra cade sulla faccia della luna. Un’eclissi di penombra parziale si verifica quando l’ombra esterna della terra copre solo una frazione della luna, come suggerisce il nome, quindi l’eclissi di questo mese dovrebbe essere visibile ad occhio nudo. Tuttavia pare che il Nord America abbia le migliori possibilità di vedere l’ombreggiatura scura sulla superficie della luna.

Foto di Anja?#helpinghands #solidarity#stays healthy? da Pixabay