Apple iPhone 12 Pro
Apple iPhone 12 Pro

Gli iPhone 12 sono sul mercato da qualche settimana. Nonostante il costo dei vari modelli sia rimasto pressoché uguale a quello delle varianti dello scorso anno, rimane il dubbio in merito al loro reale valore. Quanto paga Apple per produrre un singolo iPhone 12? É questa una domanda che molti fan, e non, si sono posti. Nelle scorse ore, Nikkei ha cercato di rispondere alla domanda. Ecco cosa ne è uscito.

Gli iPhone sono senza dubbio degli smartphone costosi. Ogni anno, qualcuno fa una stima di quelli che sono i costi delle componenti dei nuovi iPhone per capire, più o meno, quanto Apple spende per ogni singola unità. La stima, ovviamente, è arrivata anche per gli iPhone 12. Quanto paga Apple per unità?

 

iPhone 12: ecco quanto costa ad Apple

Le stime di cui stiamo per parlarvi sono state fatte da Nikkei. Bisogna dire in anticipo che quando si parla di prezzi di componenti, non si tiene conto di tutta un’altra serie di costi relativi al prodotto che comunque fanno aumentare le spese dell’azienda. Nikkei ha dichiarato che Samsung e LG contribuiscono al 26,8% della produzione dello smartphone. Questi, infatti, forniscono i pannelli OLED e, nel caso di Samsung, anche le memorie. Circa il 5% delle componenti arriva dal territorio cinese. Le fotocamere arrivano da Sony e i modem 5G da Qualcomm.

La manodopera si concentra interamente all’interno della Cina. Nikkei, grazie ai vari dati, è riuscita a fare un’accurata stima di tutte le componenti dei nuovi iPhone 12. Ciò che ne è uscito è che Apple paga circa 400 dollari per la produzione di una singola unità. Considerando che il costo non comprende tutte le spese accessorie, possiamo dire che il prezzo al pubblico risulta essere abbastanza onesto. Vengono smentite, ancora una volta, le voci che vedono Apple pompare i prezzi dei suoi prodotti. Restate in attesa per ulteriori aggiornamenti a riguardo.

Ph. credit: Apple.com