gange, pesca, rifiuti, conservazione delle specie

Un team di ricercatori ha effettuato casualmente una scoperta sensazionale riguardo uno degli animali più rappresentativi della fauna australiana, il wombat, o vombato. Sembrerebbe infatti che questi marsupiali australiani brillino al buio.

 

Gli animali australiani si illuminano al buio

Tutto è iniziato lo scorso ottobre, quando un gruppo di scienziati statunitensi ha pubblicato uno studio sulla rivista Mammalia, che mostrava una sorta di luminescenza notturna dell’ornitorinco, un altro animale emblematico australiano, che brillava al buio.

Questa ricerca ha destato la curiosità degli scienziati del Western Australian Museum che hanno condotto ulteriori test per scoprire se altri mammiferi australiani e anche i marsupiali presentassero simili caratteristiche.

 

I wombat sono luminosi per riconoscersi di notte

Secondo l’Australian Broadcasting Corporation, incuriosito dallo studio statunitense, Kenny Travouillon, curatore della sezione sui mammiferi del Western Australian Museum, avrebbe preso in prestito una luce ultravioletta per verificare la validità delle affermazioni americane.

Lo stesso Travouillon ha raccontato: “l’abbiamo preso in prestito e abbiamo spento le luci della collezione e ci siamo guardati intorno per vedere cosa brillava e cosa no. Il primo che abbiamo controllato è stato ovviamente l’ornitorinco. Abbiamo acceso la luce UV ed erano davvero luminosi.” Il team ha quindi esaminato altri esemplari per se questa caratteristica era presente in altri animali, soprattutto sui marsupiali, scoprendo che anche i wombat si illuminano.

I ricercatori non sono ancora a conoscenza del motivo per cui i wombat e gli ornitorinchi si illuminino di notte. Travouillon ipotizza che potrebbe essere un modo per questi animali di riconoscere gli altri membri della loro specie nell’oscurità, poiché la maggior parte degli esemplari che brillavano sono specie notturne.

Ph. Credit: Western Australian Museum / Kevin Travouillon