Ariete termoventilatore vintage

Il nuovo Ariete termoventilatore Vintage, è un piccolo dispositivo che a prima vista, almeno scorrendo la scheda tecnica, non sembra introdurre nulla di nuovo all’immenso panorama dei prodotti di questo tipo, anche effettivamente disponibili su Amazon. Tuttavia, nel momento in cui l’utente accede alla galleria fotografica, apprezza con stupore l’attenzione al dettaglio ed al design da parte del brand.

La nuova linea Vintage di casa Ariete è stata pensata per fornire il giusto connubio tra prestazioni/funzioni moderne (alla pari della serie Moderna), con una forte attenzione al design e alle linee degli anni ’50. Tutti i prodotti sono realizzati con colorazioni tenui, più precisamente colori pastello, ed un’estetica praticamente inconfondibile, in grado di renderli dei veri e propri elementi di arredo per l’abitazione.

L’Ariete termoventilatore Vintage è pratico, compatto e facilmente trasportabile, grazie alla presenza di una maniglia in simil pelle posizionata nella parte superiore; in questo modo l’utente lo potrà spostare di stanza in stanza senza alcun problema. Senza dimenticare, ovviamente, le dimensioni ridottissime, parliamo infatti di un prodotto da soli 31,50 x 13,50 x 27,50 centimetri, con un peso di 1,4 chilogrammi.

Realizzato interamente in plastica di alta qualità, con piccoli inserti in metallo, viene commercializzato in due colori (verde e azzurro), ed a prima vista ricorda una radio o un televisore degli anni ’50. Le finiture sono decisamente ben fatte, anteriormente si trova la griglia in metallo dietro la quale è posizionata la ventola, mentre sulla parte destra spiccano il led di funzionamento, e le due manopole per regolare velocità e calore emesso.

Inferiormente, invece, scopriamo due piccole chicche; prima di tutto l’alloggiamento avvolgicavo, nel quale l’utente potrà posizionare il cavo da collegare alla presa a muro, onde quindi evitare di lasciarlo vagare per casa quando non utilizzato, con la scanalatura per facilitare il corretto posizionamento, quando invece attivo.

In secondo luogo, ecco arrivare l’interruttore di ribaltamento; questi non è altro che un piccolo pulsante a pressione, che si schiaccia automaticamente tutte le volte che l’Ariete termoventilatore Vintage viene posto in posizione eretta. Nell’eventualità in cui lo doveste sollevare, o dovesse cadere dai piedini, in automatico il sistema smetterebbe di funzionare (anche se ancora attivo e collegato alla corrente), proprio per evitare problemi o rischi per la salute.

 

Prestazioni e funzionamento

La caratteristica extra dell’Ariete termoventilatore Vintage riguarda il cosiddetto “raffrescamento” dell’aria, il prodotto non solo può essere utilizzato come un normale termoventilatore (per scaldare, per intenderci), ma anche alla pari di uno dei tantissimi ventilatori che acquistiamo per muovere l’aria d’estate. Prestate attenzione, non stiamo parlando di un vero e proprio condizionatore, ma di un dispositivo che attiverà la propria ventola, senza scaldare; è una funzione importante che gli conferisce una maggiore versatilità, e sicuramente da apprezzare, attivabile ruotando di una sola volta la manopola superiore.

Questa permette di raggiungere due velocità di utilizzo, mentre la corrispettiva soluzione posizionata inferiormente, funge da termostato, l’utente potrà impostare il quantitativo di calore che il dispositivo dovrà emettere, e naturalmente a che livello spegnersi. Il suo funzionamento è perfetto sotto ogni punto di vista, le manopole vengono ruotate con facilità, si bloccano senza problemi e possono essere utilizzate anche con una sola mano. Naturalmente è un prodotto di piccole dimensioni, di conseguenza non sarà in grado di scaldare rapidamente un padiglione o una singola stanza d’ampia metratura, lo possiamo considerare più che adatto per il 95% delle abitazioni (anche se comunque la maggior parte di noi lo utilizzerà in bagno).

Ciò che rende l’Ariete termoventilatore Vintage è proprio la sua portabilità, grazie alla maniglia l’utilizzatore lo potrà spostare di stanza in stanza senza problemi, nonché ovviamente il design. La rumorosità non è particolarmente elevata, non più di tutti gli altri prodotti dello stesso tipo che troviamo in commercio; e grazie alla sua quasi totale realizzazione in plastica, nel momento in cui funzionerà alla massima potenza non si surriscalderà, e potrà essere toccato senza rischiare di scottarsi.

 

Ariete termoventilatore vintage: conclusioni

In conclusione l’Ariete termoventilatore Vintage è un prodotto da acquistare ad occhi chiusi, non tanto per il funzionamento e quanto è in grado di offrire, a tutti gli effetti nulla di più rispetto alla concorrenza (se non la funzione ventilatore), più che altro per l’estetica e l’attenzione al dettaglio che Ariete pone nella sua realizzazione.

Il dispositivo è un elemento d’arredo, funzionale, piccolo, maneggevole e veramente molto bello; il prezzo infine non è particolarmente elevato, i 35 euro circa necessari per l’acquisto sono più che onesti (anzi, forse pochi per la qualità offerta).

Di seguito per la nostra videorecensione e tutte le valutazioni.

Ariete termoventilatore vintage

35 euro
8.3

Estetica e ergonomia

9.0/10

Funzionamento

8.0/10

Qualità dei materiali

8.0/10

Prezzo

8.0/10

Pros

  • Attenzione e cura ad ogni minimo particolare
  • Prezzo in linea con la concorrenza
  • Design e dimensioni sono il suo punto forte
  • Pulsante anti-ribaltamento utilissimo

Cons

  • Funzione di ventilazione non utile al 100%
  • Parte posteriore "bruttina" da vedere