TP-Link M7000

Il TP-Link M7000 è il router mobile da consigliare all’utente che vuole spendere relativamente poco, e godere comunque di prestazioni in linea con le aspettative, senza pretendere più di tanto. Il suo prezzo di vendita si aggira attorno a soli 56 euro su Amazon, un ottimo punto di partenza per non consumare la batteria del proprio smartphone, attivando la funzione hotspot.

Esteticamente è un dispositivo veramente molto ridotto, sta tranquillamente nel palmo di una mano, e presenta dimensioni pari a 94 x 56,7 x 19,8 millimetri di spessore, con un peso di soli 50 grammi. E’ realizzato interamente in plastica, con inserti lucidi in prossimità del “display”, del tasto di accensione/spegnimento e della parte posteriore; complessivamente non lo sporcherete facilmente, prestate solamente attenzione alle suddette parti, poiché tratteranno particolarmente le ditate. A prima vista non offre una sensazione di premium, è solido, compatto e facilmente trasportabile.

Sulla parte inferiore troviamo una microUSB per la ricarica, infatti il TP-Link M7000 integra una piccola batteria da 2000mAh, che ne permetterà l’utilizzo continuativo anche per 8 ore senza dover ricorrere ad una presa a muro. Un punto assolutamente a suo favore, che ne facilità la portabilità e l’utilizzo in generale; la ricarica non è rapida, saranno necessarie circa 2 ore per portarlo dallo 0 al 100%.

 

Hardware e specifiche tecniche

Il TP-Link M7000 nasce come router portatile, ovvero come un dispositivo il cui compito è di rendersi punto d’accesso alla rete, permettendo la connessione massima di 10 dispositivi in contemporanea. La back cover è completamente removibile al suo interno si trovano appunto la batteria (anch’essa può essere rimossa e sostituita), ma soprattutto lo slot per la SIM, in quanto per accedere alla rete il terminale necessiterà di un abbonamento dati (o semplicemente di giga) forniti da un qualsiasi operatore telefonico.

Per renderlo il più compatibile possibile con i tantissimi prodotti in circolazione, TP-Link ha pensato, giustamente, di integrare in confezione due adattatori per SIM, in tal modo potrete utilizzare il prodotto anche se siete in possesso di una nano-SIM o di una micro-SIM, data la presenza di uno slot SIM standard. Il posizionamento è semplicissimo, ricorda gli smartphone di un tempo, e può avvenire in pochissimi secondi.

Il TP-Link M7000 è un router LTE CAT4 (è compatibile con tutti gli operatori italiani), ciò sta a significare che potrà raggiungere una velocità massima di trasferimento dati di 150Mbps in download e di 50Mbps in upload, creando nel contempo una rete wireless (o WiFi) a 2.4GHz, alla quale i prodotti che vorranno accedere ad internet dovranno collegarsi. Il Wifi è 802.11 b/g/n, con velocità massima di 300Mbps in download, la password è impostata in automatico ed è integrata all’interno della back cover.

 

Funzionamento e gestione

Una volta posizionate la SIM e la batteria, utilizzare il TP-Link M7000 è davvero molto più semplice del previsto (come il TP-Link M7350), infatti basterà mantenere la pressione sul tasto di accensione/spegnimento ed il gioco è fatto. Nel piccolo “display” verranno visualizzate le icone di attività, quindi la carica residua, il livello del segnale (se sono collegati dei dispositivi) e se lo stesso M7000 è connesso alla rete.

L’agganciamento è rapidissimo, avviene in pochi secondi, le antenne interne funzionano alla perfezione, anche in aperta campagna o in situazioni complicate, il terminale si è comportato ottimamente, senza rallentamenti, lag o difficoltà di connessione.

Nel caso in cui vogliate gestire ancora meglio il router mobile, allora sarà possibile scaricare l’applicazione tpMIFI dal Play Store o dall’App Store di Apple. Questa permetterà di limitare i dati utilizzati (giornalmente o mensilmente), inviare messaggi ai dispositivi connessi, controllare gli accessi alla rete, ed eventualmente impedire la connessione a determinati ID. Un’applicazione veramente ben fatta, semplice da utilizzare, con un’interfaccia pulita ed intuitiva.

 

TP-Link M7000: conclusioni

In conclusione il TP-Link M7000 è un router portatile che svolge senza defezioni il compito per il quale è stato creato, senza introdurre funzioni particolari o plus da segnalare. Il prezzo è alla portata di tutti, ed è da consigliare proprio a coloro che vogliono un hotspot mobile dalla buona batteria, senza troppe pretese.

TP-Link M7000

56 euro
7.5

Estetica e ergonomia

7.0/10

Funzioni

7.0/10

Potenza e affidabilità segnale

8.0/10

Batteria

8.0/10

Pros

  • Piccolo, leggero e portatile
  • Buona batteria
  • Segnale potente e sempre affidabile
  • 10 dispositivi connessi in contemporanea
  • 4G LTE fino a 150Mbps in download

Cons

  • Il design ed i materiali non sono premium
  • Le parti lucide si sporcano facilmente