Apple brevetto iPhone pieghevole
Brevetto Apple dispositivi pieghevoli

Molti sostengono che gli smartphone pieghevoli siano il futuro. Sono oramai diverse le aziende che hanno lanciato il loro prodotto sul mercato. Tra i colossi manca, però, proprio Apple. L’azienda rimarrà indifferente a questi device? Ovvio che no. Lo dimostrano la miriade di brevetti riguardante dispositivi di questo tipo che ha presentato negli scorsi mesi. Pochi giorni fa, l’ultimo. Scopriamo insieme di che parla.

Oramai è quasi certo, Apple risulta essere al lavoro su un iPhone pieghevole. Secondo diverse voci, questo arriverà sul mercato nel 2022. Sarà davvero così? Un brevetto presentato dall’azienda nelle scorse ore mostra quelle che saranno le strutture a cerniera di tali dispositivi. Ecco tutti i dettagli a riguardo.

 

Apple: l’iPhone pieghevole è dietro l’angolo

Il brevetto presentato da Apple negli scorsi giorni parla esplicitamente della struttura a cerniera “multi-link” di un dispositivo con display pieghevole con configurazione ad angolo retto. L’azienda specifica che questo risulta essere solo uno degli impieghi della particolare cerniera. Questa, infatti, può essere implementata non solo su smartphone, ma anche portatili, occhiali, bracciali ecc. La tecnologia, a detta di Apple, permetterà di ridurre sensibilmente la sollecitazione del display pieghevole. Il primo iPhone pieghevole ne sarà dotato? Staremo a vedere.

Ricordiamo che, trattandosi di un semplice brevetto, non è detto che Apple porti a termine il progetto. Come abbiamo già detto prima, però, è oramai certo che un iPhone pieghevole arriverà sul mercato. Restate in attesa per tutti gli aggiornamenti a riguardo.

Ph. credit: pdfaiw.uspto.gov