Apple MacBook Pro Touch Bar
Touch Bar

I primi Mac con processore Apple Silicon sono un vero portento. In molti hanno definito l’inizio della transizione di Cupertino una vera e propria rivoluzione. La cosa sorprendete, infatti, è che gli M1 sono solo la prima generazione dei processori Apple Silicon. Nei prossimi anni, l’azienda farà molto di più.

Secondo un recente report di Bloomberg, Apple sarebbe già al lavoro su due nuove versioni di chip Silicon da montare sui Mac entro la fine del 2021. Questi batteranno, a livello di performance, i più potenti PC Intel. Scopriamo tutti i dettagli a riguardo.

 

Apple: nuovi chip Silicon su iMac, Mac Pro e MacBook Pro

Bloomberg ne è convinto, Apple sta lavorando a due nuovi chip Silicon da lanciare nel 2021. Il primo dovrebbe avere fino a 16 core ad alte prestazioni e 4 core ad alta efficienza. Il secondo, invece, è un chip contenente fino a 32 core ad alte prestazioni. Entrambi i chip sono pensati per i modelli di Mac di fascia alta. Il debutto è previsto, infatti, sugli iMac, Mac Pro e MacBook Pro. Lo scopo dell’azienda è quello di sbaragliare la concorrenza. I nuovi chip Silicon miglioreranno sensibilmente anche l’aspetto grafico. Gli attuali M1 hanno motori grafici a 7 e 8 core. I chip del 2021 potrebbero avere motori grafici a 16 e 32 core rispettivamente. Saranno delle vere bestie.

Il futuro dei Mac è più brillante che mai. Apple ha confermato che completerà la transazione da Intel a Silicon entro la fine del 2022. Ci aspettiamo che l’azienda faccia grandi cose in questi due anni. Non ci resta che attendere e vedere cosa accadrà.

Ph. credit: Apple.com