Moderna vaccino adolescenti

L’azienda, Moderna, con sede a Cambridge, nel Massachusetts, ha affermato che l’analisi di efficacia primaria dei dati dello studio, soprannominato COVE, condotta su 196 casi, ha mostrato un’efficacia del vaccino Covid-19 al 94,1%. In questi giorni l’azienda ha iniziato a studiare il vaccino negli adolescenti.

Questo studio ci aiuterà a valutare la potenziale sicurezza e immunogenicità del candidato vaccino COVID-19 in questa importante popolazione di età più giovane. I ricercatori sperano di essere in grado di fornire un vaccino sicuro per fornire protezione agli adolescenti in modo che possano tornare a scuola in un contesto normale.

 

Covid-19, Moderna ha iniziato lo studio sul vaccino negli adolescenti

Lo studio di fase 2/3 randomizzato e controllato valuterà la sicurezza, la reattogenicità e l’immunogenicità di due vaccinazioni di mRNA-1273 somministrate a 28 giorni di distanza. L’azienda prevede di arruolare 3.000 partecipanti adolescenti negli Stati Uniti, ciascuno dei quali riceve un placebo o una dose di 100 mcg in entrambi i punti di vaccinazione. I partecipanti saranno seguiti per 12 mesi dopo la seconda vaccinazione.

L’azienda prevede di generare dati nella primavera del 2021 che supporteranno l’uso di mRNA-1273 negli adolescenti prima dell’anno scolastico 2021. Prima di questo, il candidato vaccino di Moderna sarà discusso alla riunione del comitato per i vaccini della FDA prevista per il 17 dicembre, che potrebbe aprire la strada all’approvazione in caso di emergenza.

Foto di Gerd Altmann da Pixabay