google animali ar

Lo zoo virtuale a realtà aumentata di Google è in continua crescita, la compagnia ha infatti confermato che in questi giorni sono stati aggiunti ben 50 nuovi animali virtuali alla libreria. Lo zoo è stato introdotto da Google nel 2019 con una manciata di animali da visualizzare in 3D esclusivi per gli utenti Android. La funzione AR ha avuto talmente successo che in seguito è approdata anche nell’app Google Arts & Culture con un focus sulla ricreazione di “creature antiche” in AR.

 

Zebre, giraffe, maiali ed altri animali si uniscono allo zoo virtuale di Google

Ora la libreria di animali si è arricchita ulteriormente, tra questi troviamo esemplari esotici come giraffe e zebre, nonché bestiame come maiali e mucche, e animali domestici come gatti e una nuova razza specifica di cane, il chow chow. In sostanza basterà cercare un animale su Google tramite un dispositivo Android e cliccare sul link “Visualizza in 3D”. Fatto questo dovremo inquadrare la scena dove vorremo far apparire l’animale e potremo visualizzarlo dal vivo di fronte a noi.

Dopo aver toccato il link “Visualizza in 3D” sarà possibile scorrere la libreria di animali disponibili che apparirà nella parte inferiore dello schermo. Se disponete di un qualsiasi tipo di dispositivo Android predisposto per AR vi consigliamo di provare questa particolare funzione. Potrebbe essere un bel modo per passare le imminenti feste natalizie insieme alla famiglia strappando magari qualche momento esilarante.

Ph. Credit: Google via Mashable