natale console feste

Le feste di Natale si stanno avvicinando, e per chi non ha ancora deciso cosa regalare ai propri amici e parenti è giunto il momento di qualche consiglio per gli acquisti. Quest’anno è stato un grande anno per i videogiochi, soprattutto per via del brutto periodo che stiamo vivendo per via della pandemia di Covid-19, e dato che il virus sarà con noi ancora per un po’ una buona console di gioco potrebbe essere un bel dono da mettere sotto l’albero.

Che si tratti di nipoti, cuginetti, figli o semplicemente amici, una piattaforma di gioco per intrattenere grandi e piccini in questo momento particolare in cui tutto il mondo è coinvolto, può aiutarci a svagarci, farci spegnere il cervello per qualche ora e strapparci più di un sorriso insieme ai propri cari. D’altronde è proprio questo lo spirito dello feste, stare in famiglia, e una console fidatevi può essere un pretesto per stare insieme divertendosi, senz’altro una valida alternativa alla classica tombola o la fatidiche partite a carte intorno al tavolo.

 

Le cinque piattaforme di gioco da mettere sotto l’albero

Nintendo Switch

La Switch rappresenta sicuramente la migliore console da regalare sotto le feste. Nintendo è sinonimo di qualità quando si tratta di intrattenimento per famiglie, d’altronde stiamo parlando della compagnia che rilasciò nel lontano 1987 la primissima console da salotto: il Nintendo Entertainment System (NES). La Switch continua a seguile la stessa filosofia, una strategia di marketing che la grande N continua a sostenere ormai da anni e che non ha mai abbandonato.

La nuova piattaforma ibrida ha il vantaggio inoltre di essere giocata sia a casa che in movimento rendendola perfetta per ogni situazione. In alternativa la versione Lite si pone come la versione economica di Switch con il solo limite di poterla usare unicamente in portabilità. La console gode poi di ottimi titoli che faranno felici grandi e piccini, dal mitico Mario Odyssey, Mario Kart 8 Deluxe, Ring Fit Adventure, The Legend of Zelda: Breath of the Wild e Animal Crossing: New Horizons che ha vinto quest’anno la nomina di Miglior Gioco per Famiglie durante i The Game Awards.

PlayStation 5

Fresca fresca d’uscita, la nuova console Sony è sicuramente un ottimo dono per tutti gli amanti dei videogiochi. Sicuramente molto più adatta al giocatore veterano e meno ad un contesto familiare, PS5 è un vero portento tecnologico, il sogno di ogni videogiocatore che si rispetti. Al di là dell’aspetto tecnico su cui non ci soffermeremo, la console propone un comparto tecnico all’avanguardia e un parco titoli che seppur ancora un po’ scarno gode di giochi di un certo pregio.

Non possiamo non citare ad esempio Spider-Man: Miles Morales, un must-have per fan di Marvel e dei supereroi in generale, ma anche il remake di Dark Souls rappresenta il grande ritorno di un grande gioco che i giocatori più hardcore ameranno di certo. Per i più piccini una menzione d’onore a Sackboy: A Big Adventure va fatta. Un classico platform adventure simpatico e divertente da giocare in piena spensieratezza con la propria famiglia. Per ora non è molto, ma tenendo conto della retrocompatibilità della gran parte dei titoli PS4 e delle future esclusive che non tarderanno ad arrivare, PS5 farà sicuramente felice chi la troverà impacchettata sotto il proprio albero.

Xbox Series X/Series S

La risposta di casa Microsoft alla nuova console Sony è arrivata e anche lei è fresca d’uscita. La nuova Xbox Series X e la sua versione digitale più economica Series S sono arrivate quest’anno sul mercato anche loro con un comparto hardware di prim’ordine. Una lotta tecnologica tra Sony e Microsoft, ma in fondo ciò che importa è divertirsi. Quindi la scelta sta solo nella preferenza dei giochi esclusivi e l’affezione che si nutre per una o l’altra macchina da gioco.

Al momento la lineup di Xbox scarseggia di esclusive ad eccezione di alcuni titoli come Gears Tactics, ma non tarderanno ad arrivare con alcuni giochi attesi come il prossimo Halo Infinite, il reboot di Fable e il ritorno di un grande classico come Perfect Dark. Non mancano ovviamente tutta una serie di giochi multipiattaforma ottimizzati per la piattaforma tra cui il recentissimo Cyberpunk 2077 (uscito anche su PS5).

Oculus Quest 2

Non si tratta specificatamente di una console, ma più di una piattaforma di gioco se così vogliamo definirla. Stiamo parlando di Oculus Quest 2, un visore per la realtà virtuale all-in-one che può essere utilizzato come una vera e propria console portatile senza necessità di un PC (volendo si può comunque giocare su un computer), basterà indossare il visore ed il gioco è fatto. Questa potrebbe essere una buona soluzione per chi vuole inoltrarsi nel mondo dei videogiochi virtuali senza avere necessariamente un computer di fascia elevata e senza dover spendere cifre esose. In effetti questa nuova versione di Oculus Quest si pone non solo come una periferica aggiornata dal punto di vista hardware, ma anche più economica del predecessore.

Il visore viene venduto con due opzioni differenti, una con una memoria da 64 GB al prezzo di 349 € e l’altra da 256 GB al costo di 449 €. La particolarità è che il visore viene venduto con tutto il necessario per giocare compresi due controller e un cavo di ricarica. I giochi poi potranno essere acquistati digitalmente dallo store di Oculus direttamente dal visore. Per i new entry di questa tecnologia è sicuramente un ottimo dispositivo e può trasformarsi in uno splendido regalo per far provare una nuova esperienza e un nuovo modo di giocare agli appassionati. Potrebbe anche essere un modo alternativo per passare le feste in famiglia all’insegna del futuro.

iPhone/iPad

Cosa centrano l’iPhone e l’iPad in una lista delle migliori console da acquistare a Natale? Beh nell’ultimo periodo dovete sapere che i dispositivi iOS si sono trasformati in vere e proprie console di gioco grazie al servizio di abbonamento Apple Arcade. Una volta effettuato la sottoscrizione, per il prezzo di 5 € al mese trasformerete il vostro iPhone o iPad in una vera e propria console portatile.

Apple seleziona accuratamente i giochi da inserire nel catalogo selezionando i più particolari e i più creativi. All’interno si possono trovare chicche per tutti i palati, sia per i giocatori più hardcore sia per chi vuole titoli meno impegnativi da giocare tra una pausa e l’altra. Ognuno può trovare la propria esperienza che sia intensa o qualcosa di rilassante.

La maggior parte dei titoli poi vengono pubblicati anche su console casalinghe, e il supporto di sviluppatori di un certo calibro come Square Enix, Konami, Ubisoft e Bandai Namco che assicurano la qualità dei giochi proposti. Il servizio è in continuo aggiornamento e i giochi vengono arricchiti con nuovi contenuti senza costi aggiuntivi. L’unica spesa extra è quella di un controller bluetooth dato che con gran parte dei giochi nel catalogo vi sarà indispensabile.

Foto di dusanpetcovik da Freepik