covid-2020

A causa dei rapidi contagi internazionali e dell’elevata mortalità del SAR-CoV-2, l’OMS ha ritenuto necessario dichiarare finalmente lo stato di “pandemia” – in cui ci troviamo ancora oggi.

A questo punto, una pietra miliare rilevante è segnata all’interno dell’intera cronologia che circonda l’evoluzione di COVID-19 nel mondo. Durante questo periodo, le cose sono peggiorate prima di migliorare, con segnalazioni di pandemia in accelerazione in vari Paesi.

Allo stesso modo, l’effetto non solo sulla salute, ma sull’economia che il COVID-19 ha dimostrato da subito è aumentato. È stata persino sviluppata la teoria della “doppia curva del coronavirus” che i Paesi avrebbero dovuto cercare di seguire.

L’Europa ha iniziato il suo secondo ciclo di blocchi e quarantene, sperando che questo avrebbe potuto aiutare a reprimere il virus. In questo momento, il distanziamento sociale non è visto solo come una necessità del momento, ma come un elemento che potremmo dover applicare a lungo termine.

 

Gli effetti inaspettati dell’isolamento

L’isolamento in quanto tale è venuto a cambiare le nostre vite. Ha modificato le nostre abitudini, alterato i nostri sogni e cambiato la nostra mentalità. Inoltre, ha rivelato tendenze nascoste in noi, come un maggiore altruismo di quanto avremmo creduto e ha preso un duro colpo per la nostra salute mentale. Anche così, eccoci qui, più uniti che mai a combattere contro ogni previsione contro le avversità che ci vengono incontro.

 

Reazioni (ancor meno attese) dell’umanità

Indipendentemente da ciò, quanto sopra sarebbe quasi previsto in una situazione come questa. Ma da parte loro, la frenesia degli acquisti di carta igienica, la sfiducia nei confronti delle reti 5G e altre voci infondate sul COVID-19 ci hanno sicuramente sorpreso.

 

L’igiene personale viene rivalutata

L’arrivo del COVID-19 ha anche comportato un cambiamento nella nostra igiene. Abbiamo imparato di nuovo l’importanza di un corretto lavaggio delle mani e della sua asciugatura. Abbiamo imparato a differenziare la potenza dei gel antibatterici. Abbiamo anche discusso l’utilità delle mascherine, fino a quando l’OMS non ne ha ratificato l’uso. In pratica, abbiamo tenuto un corso accelerato globale per imparare come affrontare una pandemia.

 

La casa diventa il nostro nuovo centro di comando

Alla fine, la tecnologia è diventata la nostra finestra sul mondo durante l’isolamento. Abbiamo imparato a lavorare da casa e abbiamo sviluppato dei trucchi per farlo in modo efficiente. Allo stesso modo, la nostra cultura di Internet è mutata e anche personaggi come gli influencer hanno cambiato il loro stile per adattarsi alla “nuova realtà”.

Image by Gordon Johnson from Pixabay