Covid-19 mascherina vaccino

Molti hanno sperato che una volta vaccinati potessero dire addio alle mascherine di protezione per il Covid-19, invece no, visto che l’efficacia dei vaccini finora presenti non è al 100%. Le persone che sono state immunizzate devono continuare a indossare maschere, perché è ancora possibile per loro ottenere Covid-19 e trasmetterlo ad altri.

Il vaccino non fornisce una protezione al 100% contro Covid-19. Il vaccino Moderna è efficace circa il 94% nella prevenzione mentre il vaccino Pfizer / BioNTech è efficace al 95%, secondo i rapporti pubblicati.

 

Covid-19, indossare la mascherina anche dopo il vaccino

Inoltre il vaccino richiede da due a quattro settimane per iniziare a proteggere le persone dal virus, ha affermato il dottor David Margolius, medico di medicina interna presso MetroHealth Systems. Durante quell’intervallo, una persona immunizzata potrebbe contrarre Covid-19.

Le persone immunizzate che ottengono Covid-19 e sono ancora asintomatiche potrebbero essere ancora in grado di diffondere il virus. La diffusione asintomatica rappresenta più della metà di tutti i casi di Covid-19, secondo una nuova ricerca dei CDC. Quasi il 60% di tutta la trasmissione proveniva da persone senza sintomi. Questa percentuale include nuovi casi di persone che infettano altri prima che mostrino i sintomi e di individui che non sviluppano mai i sintomi.

I risultati dello studio CDC sottolineano perché è importante per tutti indossare una maschera, mantenersi socialmente distanti e lavarsi le mani frequentemente, anche dopo la vaccinazione. Gli scienziati non sanno quanto durerà l’immunità trasmessa dal vaccino.

Le mascherine non offrono una protezione al 100% contro il Covid-19 né per chi lo indossa né per gli altri intorno a lui. Idealmente, tutti potrebbero smettere di indossare le maschere quando l’80% -90% della popolazione è stata immunizzata. Tuttavia per ora, la cosa più sicura da fare è indossare una mascherina.

Foto di Juraj Varga da Pixabay