Toshiba Canvio Flex

Il Toshiba Canvio Flex rappresenta l’ultima proposta dell’azienda nel segmento degli hard disk esterni da 2,5 pollici, pensati per adattarsi perfettamente agli utenti alla ricerca di un prodotto versatile da utilizzare con PC Windows, Mac e tablet. Il prezzo, non particolarmente elevato, ne facilita l’acquisto anche da parte di coloro che non dispongono di troppa liquidità per un dispositivo di questo tipo.

Esteticamente ricorda perfettamente il fratello Toshiba Canvio Gaming, presenta un design estremamente semplice, ma altrettanto elegante, è realizzato interamente in plastica opaca, quindi non si sporca facilmente, con colorazione argentata sulla parte superiore, e completamente bianca nella parte inferiore.

Non offrirà la sensazione di robustezza ed affidabilità che ritroviamo con uno chassis in metallo, tuttavia guadagna punti in portabilità leggerezza, difatti raggiunge solamente 80 x 111 x 13,5 millimetri, con un peso di 149 grammi (l’unica versione più grande è la 4TB, ha uno spessore di 19,5 millimetri ed un peso di 210 grammi).

Non sono presenti pulsanti fisici sulla superficie, viene posizionato un LED che ne certifica il funzionamento, mentre posteriormente abbiamo il connettore micro-B con inclusi i cavi per il collegamento ad una USB standard o ad una USB type-C. Il Toshiba Canvio Flex è sicuramente bello da vedere, leggero, portabile e comodissimo poiché può anche stare senza problemi nella tasca dei jeans, senza appesantirvi più di tanto.

 

Hardware e specifiche tecniche

Tecnicamente il prodotto recensito è un hard disk esterno tradizionale, nel formato da 2,5 pollici, con velocità di trasferimento massima di 5Gbit/s, file system exFAT, perfettamente compatibile con Windows, Mac OS, iOS e dispositivi Android. Grazie alla presenza dei due cavi con type-C type-A, l’HDD potrà essere collegato direttamente ad un iPad, ad uno smartphone Android o similari, per accedere ai file salvati al suo interno.

Non necessita di una presa a muro, è completamente autoalimentato, il che sicuramente ne facilita l’utilizzo in mobilità. Di base viene commercializzato in 3 varianti, con differenze legate solamente al taglio di memoria, potrete acquistarlo da 1/2 o da 4TB.

Noi in prova abbiamo avuto la versione da 1TB, e per fornirvi un’idea completa delle potenzialità del Toshiba Canvio Flex lo abbiamo testato con un notebook di ultima generazione, con processore Intel Core i7 di decima generazione, 16GB di RAM, scheda grafica Nvidia RTX 2070 con 8GB di memoria dedicati.

Il test lo abbiamo suddiviso in due parti, prima abbiamo collegato l’HDD, nella versione da 1TB, ad una USB type C 3.1 con il cavo incluso in confezione. Il primo benchmark è stato effettuato con CrystalDiskMark 8.0, in particolare abbiamo inviato 5 file da 256MB l’uno, ottenendo velocità in lettura sequenziale di 154,18MB/s e di scrittura sequenziale di 157,47MB/s.

Per provare le capacità del prodotto con file di dimensioni più grandi, abbiamo sempre inviato 5 elementi, raggiungendo però una grandezza di 1GB. Le differenze in termini di velocità sono state minime (sempre tramite USB type-C), infatti abbiamo ottenuto 149,55MB/s in lettura sequenza e 155,56 MB/s in scrittura sequenziale.

Per ultimare la prova tramite USB Type-C, abbiamo avviato anche AS SSD Benchmark, effettuando un benchmark con file da 1GB, i risultati raggiunti parlano di 141,34MB/s in lettura e di 139,54MB/s in scrittura.

Non disponendo però tutti di una presa di questo tipo sul proprio computer, abbiamo voluto testare il prodotto anche per mezzo di una USB type-A 3.2 di ultima generazione, utilizzando il cavo incluso in confezione, sempre sullo stesso modello di notebook. Tramite CrystalDiskMark 8.0 abbiamo inviato 5 file da 256MB, ottenendo 151,46MB/s in lettura sequenziale e 159,42MB/s in scrittura sequenziale.

Come prima, abbiamo incrementato la dimensione del file, raggiungendo 1GB, ma senza notare grandi differenze nelle velocità, poiché si sono raggiunti 154,97MB/s in lettura e 12,97MB/s in scrittura.

L’ultimo test con AS SSD Benchmark 2.0 per file da 1GB ha confermato un’ottima velocità in lettura pari a 136,93MB/s, e qualche piccola difficoltà in scrittura, raggiungendo 5,17MB/s (ma sono stati problemi momentanei).

 

Toshiba Canvio Flex: conclusioni

In conclusione Toshiba Canvio Flex è un ottimo HDD esterno da 2,5 pollici da consigliare a tutti gli utenti che sono alla ricerca di un dispositivo versatile, leggero, compatto ed elegante. La velocità di lettura/scrittura non raggiunge picchi elevatissimi, chiaramente non al livello di un SSD, ma possiamo ritenerla più che soddisfacente e perfettamente in linea con le aspettative (interessanti le non differenze in relazione al tipo di connettività utilizzata). I rallentamenti nell’invio di file da 1GB tramite USB di tipo A non sono assolutamente preoccupanti, in alcune occasioni si possono verificare.

Il prezzo è più che adeguato per la qualità effettivamente offerta, di un prodotto che non delude assolutamente le aspettative.

Toshiba Canvio Flex

83 euro
7.9

Estetica e Dimensioni

8.0/10

Velocità di lettura

8.0/10

Velocità di scrittura

8.0/10

Prezzo

7.5/10

Pros

  • Estetica, dimensioni e design
  • Versatilità e cavi presenti in confezione
  • Velocità di lettura elevata
  • Prezzo adeguato

Cons

  • Velocità di scrittura altalenante