Vivo Wireless Sport

Vivo Wireless Sport sono auricolari in-ear appositamente pensati per lo sport, quindi con certificazione IP55, possibilità di accedere ai comandi molto rapidamente, e sopratutto una comodità superiore alla media, ad un prezzo di vendita che non raggiunge cifre particolarmente elevate (di listino costano 69 euro).

Esteticamente le cuffiette non differiscono da quanto siamo solitamente abituati a vedere, presentano un copriauricolare in silicone di tre dimensioni, ideale per agganciare il prodotto all’interno del padiglione auricolare, nonché un in-ear abbastanza morbido. Una volta indossate ve ne dimenticherete completamente, sono comodissime e non si sposteranno di un millimetro anche durante l’attività fisica; le potrete utilizzare per lungo tempo, senza arrecare alcun fastidio (anche se sono valutazione soggettive), data la loro estrema leggerezza ed i soli 27,4 grammi di peso complessivo.

Le Vivo Wireless Sport sono cuffiette con archetto, per favorire l’utilizzo più semplice e corretto, l’azienda ha pensato di inserire i due “pesi” ai lati dello stesso, realizzandoli magnetici. In altre parole, non andrà ad appesantirvi particolarmente sul collo (ricordiamo essere ricoperto da silicone, alla pari dei cinturini degli smartwatch), e si congiungeranno con facilità l’uno con l’altro, in modo da “bloccarsi” ed evitare uno spostamento notevole nel corso dell’utilizzo quotidiano. Le abbiamo testate in varie attività sportive, e dobbiamo ammettere di non aver mai registrato alcun tipo di problematica o di difficoltà.

comandi sono tutti raccolti direttamente sull’estremità di destra, sono pulsanti fisici che restituiscono un buonissimo feed tattile alla pressione. I pregi di un simile posizionamento sono sostanzialmente un paio: i tasti sono ben distanziati gli uni dagli altri e sopratutto sono fisici, in modo da facilitare l’accesso rapido mentre stiamo facendo attività fisica. Di base è possibile controllare direttamente la riproduzione, ma sarà anche possibile attivare l’assistente vocale, tramite il pulsante dedicato, accedendo al Google Assistant dello smartphone collegato.

La batteria è da 129mAh, secondo Vivo dovrebbe garantire una durata di circa 12 ore, sono più realistiche le più che sufficienti 8 ore di utilizzo continuativo. La ricarica potrà avvenire tramite la USB type-C posizionata sempre sul bordo di destra, è presente una carica rapida, in modo da poter garantire 4 ore di utilizzo con soli 5 minuti di collegamento alla presa a muro; in caso contrario saranno necessari 90 minuti per passare dallo al 100%.

 

Funzioni e qualità audio

Le Vivo Wireless Sport sono cuffie bluetooth, la connessione allo smartphone/tablet/notebook è immediata, grazie al bluetooth 5.0; sono compatibili con tutti i dispositivi in commercio, sebbene abbiano una predilezione verso i terminali di casa Android, poiché con iOS si potrebbe perdere l’accesso a determinate funzioni.

Non integrano il sensore che permette di “capire” quando le avete indossate, ma sarà possibile mandarle in standby semplicemente avvicinando le cuffiette le une con le altre, con l’aggancio magnetico si spegneranno automaticamente.

Sono certificate IP55, di conseguenza potranno essere tranquillamente utilizzate per l’attività fisica, grazie alla resistenza agli schizzi d’acqua o al sudore; peccato solamente non sia una certificazione IP68, per una totale impermeabilizzazione.

Vivo non ha rinunciato ad una qualità costruttiva superiore alla media, le cuffiette presentano una camera acustica a doppio livello in 40 fasi produttive, più rigida del solito per riflettere le onde sonore, e con due sfiati per garantire un certo equilibrio tra auricolare e condotto uditivo. Questo, accoppiato con un rivestimento in titanio per una maggiore rigidità del diaframma ed una minore distorsione, certifica l’attenzione al dettaglio nella loro realizzazione.

La compatibilità con la tecnologia LDAC garantisce un bitrate più elevato, e l’invio di 3 volte i dati trasmessi con un sistema tradizionale, ottenendo una minore dispersione, ed una qualità più elevata, grazie anche alla certificazione Hi-Res Audio Wireless.

diaframmi da 9,2 millimetri ad alto polimero riescono complessivamente a raggiungere un volume particolarmente elevato, anche se utilizzate in ambienti rumorosi riusciranno a sovrastarli senza difficoltà.

Le frequenze basse sono presenti, non sono “importanti” come su altri modelli di fasce più alte, ma per i loro 69,99 euro sono più che soddisfacenti e ben dettagliati. Le frequenze medie sono l’habitat ideale per le Vivo Wireless Sport, sono ben fatte e abbastanza precise, anche se stupiscono maggiormente sugli alti; i picchi sonori non sono mai distorti, né troncati o poco dettagliati, in questo modo anche con un volume particolarmente elevato si avrà sempre la certezza di una qualità audio superiore alla media.

Non presentano alcun tipo di cancellazione del rumore (definita ANC), l’isolamento passivo è comunque buono, non isoleranno completamente dall’ambiente circostante, creando una sorta di piccola barriera che ovatterà tutto ciò che accade attorno a voi, senza rendervi la vita complicata.

Le chiamate vengono gestite perfettamente direttamente dagli auricolari, i microfoni funzionano bene e non catturano troppo rumore ambientale, senza distorcere il suono. Si sente l’assenza di una applicazione adeguata alla situazione, fondamentale per la gestione degli equalizzatori o la personalizzazione degli auricolari, completamente assente su questo modello (se non per la sola connessione).

 

Vivo Wireless Sport: conclusioni

In conclusione le Vivo Wireless Sport sono cuffiette sportive da acquistare ad occhi chiusi, ad un prezzo di soli 69 euro garantiscono una comodità ed una qualità audio decisamente superiori alla media, nonostante la certificazione sia “solo” IP55 e non sia presente una applicazione che permetta di personalizzare il suono il più possibile.

Per la videorecensione, avviate il player sottostante.

Vivo Wireless Sport

69 euro
8

Estetica e design

8.0/10

Indossabilità

8.5/10

Audio

8.0/10

Microfoni

7.5/10

Batteria

8.0/10

Pros

  • Autonomia complessivamente eccellente
  • Comodità ed ergonomia al top
  • Microfoni di buona qualità generale
  • Qualità audio superiore alla fascia di prezzo

Cons

  • Solo certificazione IP55
  • Votate principalmente al mondo Android
  • Manca l'equalizzazione del suono e un'app maggiormente ben fatta