Sony WH-1000XM4

Le Sony WH-100XM4 sono le cuffie ANC migliori in circolazione, c’è davvero poco da dire, l’azienda è riuscita a sfornare un nuovo capolavoro, riuscendo a migliorare di molto quanto visto con la precedente generazione, raggiungendo difatti livelli a cui nessuno era mai riuscito ad arrivare in passato.

Esteticamente il prodotto non differisce particolarmente, sono interamente realizzate in plastica opaca, che a prima vista potrebbe allontanare dal segmento premium, ma è stata appositamente studiata per garantire una leggerezza incredibile, dato il peso di soli 254 grammi. Essendo opache, non si sporcheranno ne rovineranno facilmente; i padiglioni sono realizzati in uretano espanso, con l’obiettivo di distribuire uniformemente la pressione, per aumentare l’area di contatto con l’orecchio.

Con questa soluzione, Sony è riuscita a garantire un ergonomia superiore alla media, poichè anche se indossate per lungo tempo non daranno particolare fastidio all’utilizzatore, non creeranno la sensazione di tappo o di oppressione, né faranno sudare l’orecchio. La “gomma” utilizzata è molto morbida (anche se non la migliore in circolazione), e comodissima; è stato integrato il sensore di prossimità, per la disattivazione della riproduzione alla rimozione delle cuffie, molto brutto da vedere (perché enorme), ma comodissimo nella quotidianità.

comandi con i quali controllare le chiamate e la riproduzione, sono interamente touch; per raggiungerli saranno necessari tocchi o swipe sul padiglione di destra, a differenza di quanto affermato in passato, in questo caso sono rimasto pienamente soddisfatto della qualità generale, poiché i comandi sono facili da impartire, e vengono recepiti alla perfezione dalle Sony WH-100XM4.

Sempre sul padiglione di destra è stato posizionato il chip NFC, il quale permetterà una rapida connessione con i dispositivi dai quali verrà trasmessa la musica. Non mancano anche connettività fisiche, troviamo un jack da 3,5 millimetri, il pulsante di accensione/spegnimento, ed il tasto Custom. Quest’ultimo è personalizzabile direttamente dall’applicazione ufficiale, sarà possibile assegnare due funzioniassistente vocale (a scelta tra Amazon Alexa Google Assistant, entrambi integrati) o cancellazione del rumore.

La ricarica avverrà tramite la porta USB type-C, posizionata sul padiglione di destra; la batteria verrà completamente caricata in 3 ore, anche se è possibile approfittare della ricarica rapida, la quale garantirà 5 ore di utilizzo con soli 10 minuti di carica. Complessivamente, la durata della batteria è più che soddisfacente, si potranno raggiungere tranquillamente 25/26 ore di utilizzo continuativo con ANC attiva.

In confezione troviamo anche una bellissima custodia in tessuto rigida, al cui interno sono posizionati il cavo jack da 3,5mm a T, lo sdoppiatore per l’utilizzo in aereo ed il cavo di ricarica. Le Sony WH-100XM4 sono compatibili con tutti i dispositivi in commercio, la connessione potrà avvenire fisicamente, oppure tramite bluetooth 5.0, ma senza il supporto ai codec AptX HD; da segnalare la connettività multipoint, ovvero sono collegabili anche a due dispositivi contemporaneamente.

 

Qualità del suono e cancellazione del rumore

Le qualità migliori delle cuffie sono legate proprio al suono e alla cancellazione del rumore (definita anche ANC). I driver sono da 40 millimetri, a cupola in PCL (polimeri di cristalli liquidi) rivestiti in alluminio, l’audio sfrutta il DSEE Extreme per un ripristino dei file compressi, in modo da garantire una qualità superiore alla media, ma anche LDAC, ovvero una trasmissione di dati superiore di 3 volte al normale, per un bitrate più elevato. Il supporto ai codec SBC AAC, con certificazione Hi-Res Audio Hi-Res Audio Wireless, completano l’opera.

In parole molto più povere, la qualità audio garantita dalle Sony WH-100XM4 è eccellente, partendo dalla considerazione che parliamo di cuffie bluetooth consumer, ovvero votate ad un pubblico non professionale. Il profilo sonoro risulta essere equilibrato, tutte le frequenze vengono rispettate alla perfezione, con addirittura la possibilità di riconoscere gli strumenti utilizzati.

bassi sono molto corposi, nitidi e ben dettagliati, lo stesso vale per le medie e le alte frequenze; quest’ultime non risultano essere distorte, e non presentano defezioni di alcun tipo nemmeno al raggiungimento dei picchi sonori. Dall’applicazione ufficiale è possibile sfruttare l’equalizzatore con tantissimi preset impostati, in modo da personalizzare la riproduzione a piacimento. Forse il volume massimo non è particolarmente elevato, ma risulta essere sufficiente.

Il plus delle Sony WH-100XM4 è indiscutibilmente la cancellazione attiva del rumore (o ANC), grazie alla tecnologia Dual Noise Sensor ed ai due microfoni posizionati sui padiglioni, il sistema è in grado di catturare i suoni ambientali e di trasmetterli al processore HD di eliminazione del rumore QN1, questi tramite il nuovo algoritmo applica la cancellazione, basandosi anche sullo stato del soggetto, sulla pressione atmosferica e sull’ambiente circostante.

Quest’ultime sono le funzioni che maggiormente differenziano le cuffie recensite dalla massa, dall’applicazione è possibile impostare vari profili di cancellazione che il sistema applicherà automaticamente nel momento in cui riconoscerà un vostro stato (seduti, in piedi o in camminata), una posizione (geolocalizzata, su un autobus, un treno o quant’altro), o una determinata pressione atmosferica (adattata per l’utilizzo in aereo).

La resa è fantastica, veniamo isolati alla perfezione dall’ambiente circostante, senza perdite nemmeno minime di qualità generale del suono, in ogni singola frequenza (il volume resta invariato). Il tutto è possibile grazie alla tecnologia System On Chip (alias SoC), la quale rileva le differenze tra driver e orecchie 700 volte al secondo, regolando automaticamente la musica e la cancellazione del rumore. Se stavate cercando le cuffie con l’ANC migliore in assoluto, le Sony WH-100XM4 fanno sicuramente al caso vostro.

La modalità trasparenza è presente, basta poggiare la mano sul padiglione di destra ed automaticamente verranno attivati i microfoni che cattureranno i suoni ambientali. Dall’app è possibile attivare la funzione Speak-to-chat, il sistema memorizza il vostro timbro vocale, e nel momento in cui lo riconoscerà, attiverà automaticamente la modalità trasparenza, disattivandosi al massimo 30 secondi dopo che avrete smesso di parlare.

Sfortunatamente manca la certificazione contro gli schizzi d’acqua, le Sony WH-100XM4 non sono resistenti agli agenti atmosferici. I microfoni posizionati sui bordi della cuffie funzionano bene in chiamata, anche se non sono un prodotto pensato per tale scopo, per questo motivo sul mercato è possibile trovare soluzioni che permettono chiamate dalla qualità superiore.

 

Sony WH-1000XM4: conclusioni

Le Sony WH-100XM4 sono un piacere per le orecchie, sono a tutti gli effetti le migliori ANC sul mercato, anche in termini di qualità di riproduzione audio. Se state cercando il meglio, allora le dovete acquistare ad occhi chiusi, nonostante comunque appartengano alla fascia premium, e come tale richiedano un esborso particolarmente elevato, oggi vicino ai 380 euro (ma si possono trovare in promozione).

Di seguito potete vedere la nostra prova definitiva, con i punteggi riassuntivi.

Sony WH-1000XM4

371 euro
9.2

Estetica e ergonomia

8.5/10

Qualità del suono

9.5/10

Cancellazione del rumore

10.0/10

Funzioni in generale

9.0/10

Batteria

9.0/10

Pros

  • Cancellazione del rumore di livello eccellente
  • Qualità del suono di fascia alta
  • Ergonomia ottima
  • Applicazione ufficiale molto ben fatta
  • Batteria dalla durata incredibile

Cons

  • Prezzo elevato
  • Manca una certificazione per l'impermeabilità
  • Microfono non eccellente
  • Pulsante Custom personalizzabile con una sola funzione per volta