Bose NC 700

Bose NC 700 sono le cuffie ANC (con cancellazione attiva del rumore) di punta dell’azienda, proposte sul mercato da ormai qualche anno ad una cifra poco superiore ai 300 euro, garantiscono un audio di altissima qualità ed una ergonomia unica nel proprio genere.

Esteticamente il prodotto è indiscutibilmente uno dei più eleganti che abbiamo mai visto, anche superiore alle Sony WH-1000XM4, è stato adottato un nuovo fattore di forma, con padiglioni leggermente inclinati di 15° per adattarsi al meglio all’anatomia della testa e delle orecchie dell’utilizzatore. I cuscinetti sono realizzati in pelle sintetica, molto bella e morbidissima al tatto, mentre l’archetto è in acciaio per una maggiore aderenza, con un lato inferiore in spugna rivestita di silicone, la quale al tatto ricorda molto il memory foam.

Sono davvero bellissime da vedere, una volta indossate sono comodissime, danno la sensazione di premium, i materiali utilizzati rispecchiano la fascia di prezzo di posizionamento; nel corso di un utilizzo particolarmente prolungato non sentirete quel senso di oppressione che notiamo su prodotti meno costosi, e sopratutto non vi farà sudare l’orecchio.

Le dimensioni sono complessivamente abbastanza contenute, parliamo di 20,3 x 16,5 x 5,1 centimetri con peso di 250 grammi, l’unica nota negativa, se proprio dovessimo trovare un handicap, riguarda l’impossibilità di piegarle su sé stesse. In confezione è comunque presente una comoda custodia per il trasporto, realizzata in finta pelle, di dimensioni 21,8 x 17,9 x 6,2 centimetri, con peso di 180 grammi; comodissima, ed anch’essa decisamente elegante alla vista.

Sulla superficie sono stati posizionati un mix di pulsanti fisici e aree di sensibilità; sul lato sinistro spicca il tasto personalizzabile con 3 preset di livelli di cancellazione del rumore, e poco sotto un jack da 3,5 millimetri per il collegamento fisico. Sul destro, invece, ecco arrivare il tasto di accensione/spegnimento o per il pairing, con il pulsante per accedere direttamente all’assistente vocale integrato (Google Assistant o Amazon Alexa). Sul padiglione è stata posizionata l’area di sensibilità, la quale tramite comandi touch suddivisi tra tocchi e swipe, permetterà il controllo della riproduzione; il suo utilizzo è stato ottimo, recepisce alla perfezione l’input senza alcuna difficoltà, ed i comandi non sono troppo difficili da ricordare.

 

Connettività, ANC e batteria

Le Bose NC 700 sono compatibili con qualsiasi dispositivo in commercio, di base la trasmissione dell’audio avviene tramite bluetooth 5.0, con supporto a codec SBC e AAC, fino ad una distanza massima di 9 metri, ma si potrà optare per il collegamento fisico tramite jack da 3,5 millimetri.

La batteria è un componente fondamentale, garantisce al massimo 20 ore di utilizzo continuativo (dipendentemente dall’ANC e dal volume), prima di ricorrere alla ricarica tramite la presa USB di tipo C sul padiglione di destra. Una volta collegate potrete sfruttare la ricarica rapida, con 15 minuti si potranno utilizzare per 2,5 ore, oppure si ricaricheranno del 100% in circa 2 ore.

La cancellazione attiva del rumore è brevettata, sfrutta sia i microfoni all’interno che all’esterno del padiglione, per monitorare i suoni circostanti, e produrre un segnale. Dall’applicazione è possibile impostare 11 livelli di ANC differenti, sebbene comunque le differenze tra l’uno e l’altro siano davvero minime, quasi inesistenti (è presente anche la modalità trasparenza, raggiungibile con un tocco).

Complessivamente l’ANC è ottima, riesce ad isolare alla perfezione il soggetto dall’ambiente circostante, senza ovattare il suono o modificare in alcun modo la riproduzione. Il livello qualitativo è altissimo, dimostra perfettamente di essere una cancellazione di fascia premium, anche se personalmente non la ritengo al livello delle Sony WH-1000XM4, proprio per la mancanza dell’adattabilità automatica che invece troviamo sull’altro modello.

 

Suono e chiamate

La qualità audio garantita dalle Bose NC 700 è incredibile, l’azienda ha dimostrato ancora una volta una predilezione verso le frequenze basse, producendo un dispositivo che rispetta perfettamente le suddette, garantendo un suono dettagliato, nitido, corposo e non troppo invasivo.

Le frequenze intermedie sono sublimi, offrono una nitidezza unica nel proprio genere, e mai sentita su altri dispositivi dello stesso tipo. L’unico range in cui leggermente tentennano sono proprio gli alti, in alcune occasioni abbiamo notato una piccola distorsione del suono, con difficoltà a raggiungere i picchi sonori, ma anche in questo caso sono inezie, nulla d’importante che possa andare ad inficiare un’esperienza complessivamente incredibile.

Da segnalare la possibilità di equalizzare il suono dall’applicazione, per personalizzarlo al meglio secondo le proprie esigenze. Sulla superficie delle cuffie sono posizionati 11 microfoni, di questi sei sono utilizzati per ridurre il rumore ambientale e sentire meglio, mentre quattro provano ad aumentare la nitidezza della voce, l’isolamento e la soppressione dei rumori, con adattamento automatico in relazione alla situazione in cui ci si trova.

La resa in chiamata è eccellente, l’interlocutore ha sempre sentito alla perfezione la nostra voce, senza catturare troppo il rumore ambientale o fornendo una distorsione. Si possono tranquillamente utilizzare senza difficoltà anche in aree particolarmente rumorose.

 

Conclusioni

In conclusione le Bose NC 700 sono uno dei migliori prodotti attualmente in commercio, la qualità audio le pone al primo posto proprio per dettaglio, nitidezza e rispetto delle varie frequenze; la cancellazione del rumore è ottima, ma di un gradino inferiore rispetto alle rivali del 2021. Nonostante ciò sono consigliatissime per gli audiofili, e per chi vuole godere di ottima musica nel silenzio più assoluto.

Di seguito la nostra videorecensione con i punteggi riassuntivi.

Bose NC 700

323 euro
8.7

Estetica e Design

8.5/10

Indossabilità

8.5/10

Audio

9.0/10

ANC

8.5/10

Batteria

9.0/10

Pros

  • Qualità audio sopraffina
  • Cancellazione del rumore ottima
  • Materiali di costruzione eccellenti
  • Buona indossabilità anche per lungo tempo
  • Batteria più che duratura

Cons

  • Prezzo elevato
  • Microfoni non eccellenti