Nuki Smart Lock 2.0

Nuki Smart Lock Combo 2.0, lo dice il nome stesso, non è solamente una serratura smart elettronica da montare senza alcuna difficoltà sulle proprie porte, è a tutti gli effetti un ecosistema di accessori che possono facilitare la vita dei tantissimi utenti alla ricerca di soluzioni più smart e tecnologicamente all’avanguardia.

Nuki ci ha gentilmente fornito la versione Combo 2.0, in vendita ad un prezzo che si aggira attorno ai 299 euro, ed è caratterizzata dalla presenta di un bridge per l’accesso alla rete internet, tramite il WiFi di casa, in modo da poter controllare la serratura direttamente da remoto tramite l’applicazione ufficiale disponibile per iOS Android. Questo componente non è indispensabile, la serratura la potete sfruttare anche solo tramite il bluetooth del vostro smartphone, ma chiaramente estende le possibilità di utilizzo e vi permette di sfruttare appieno tutte le sue funzionalità.

Nel momento in cui penserete di acquistarlo, dovete prima di tutto collegarvi al sito ufficiale di Nuki e controllare che la vostra serratura sia compatibile con Nuki Smart Lock Combo 2.0, se così fosse, potrete anche scegliere il modello più adatto, data la presenza di svariate soluzioni differenti le une dalle altre (ad esempio dalla forma della serratura, dalla presenza o no di un pomolo nella parte interna). Molto importante è sapere se è possibile aprire dall’esterno con la chiave inserita internamente, questo perché, a differenza di quanto si potrebbe pensare, la serratura viene montata all’interno dell’abitazione, e quindi se così non fosse, non potrete in nessun modo accedere con una normale chiave (sarete sempre costretti ad utilizzare la smart lock).

 

Come si monta

Il montaggio è a prova anche dell’utente meno esperto al mondo, in confezione sono disponibili due placchette differenti, da utilizzare dipendentemente da quanto la vostra serratura sporge dalla porta (in ogni caso senza dover fare buchi).

Se questa sporgerà tra 3-30 millimetri, allora si utilizza la placchetta A con il fissaggio fisico tramite le viti (aiutandovi con la brugola inclusa), viceversa dovrete sfruttare la placchetta ed incollarla fisicamente (è già presente il biadesivo 3M nella parte posteriore) alla porta. Bastano davvero 5 minuti, non è necessaria manualità o quant’altro, ed il gioco è fatto.

A questo punto dovrete inserire la chiave nella toppa e dimeticarvene completamente, poiché verrà agganciata la Nuki Smart Lock 2.0 vera e propria, che si collegherà direttamente alla placchetta in maniera decisamente salda ed affidabile. Non importa quanto sarà “lunga” la vostra chiave, il sistema la “ingloberà” completamente.

Le dimensioni dello Smart Lock non sono ridottissime, raggiunge 110 x 60 x 60 millimetri, con un peso di 580 grammi; è realizzato nella parte inferiore in plastica opaca, non si sporca facilmente, con superiormente inserti in alluminio che gli conferiscono una maggiore robustezza, nonché un grosso pulsante centrale (sui cui bordi si sviluppa il LED di funzionamento) che permette di accedere a tutte le funzioni.

Inferiormente si trova l’unico alloggiamento del prodotto, nel quale sono posizionate le 4 pile alcaline AA (tipo stilo, per intenderci) che ne garantiscono il funzionamento. La loro durata, secondo Nuki, è di circa 6 mesi, se considerati al massimo 8 cicli di bloccaggio al giorno. Non abbiamo potuto verificare l’effettiva durata della batteria, ma la riteniamo più che valida.

Sempre nello stesso alloggiamento trovate anche un pulsante a molla di colore giallo, è fondamentale per la rimozione della smart lock dalla placchetta, basta un piccolo tocco e si sgancerà praticamente da sola.

 

 

Il Bridge

Caratteristica fondamentale della Nuki Smart 2.0 Combo è sicuramente il bridge, un piccolo accessorio di forma quadrata e dalle dimensioni ridotte, infatti raggiunge 60 x 60 x 50 millimetri, realizzato interamente in plastica e con un bottone centrale per l’accoppiamento o il reset.

Per garantire il funzionamento deve essere sempre collegato ad una presa a muro, il suo unico scopo è di fare da tramite tra la smart lock e la connessione internet, in questo modo tutte le funzioni che vi raccontiamo a breve le potrete fare tramite l’applicazione, anche se vi trovate fuori casa.

Nell’eventualità in cui non disponeste del bridge, chiaramente potrete raggiungere esattamente gli stessi scopi, ma sareste limitati ai 10/20 metri garantiti dalla connessione bluetooth tra smart lock e smartphone.

 

Applicazione e funzioni generali

L’accoppiamento con l’applicazione (compatibile con Android e iOS) è stato rapidissimo, bastano pochi secondi e la Nuki Smart Lock Combo 2.0 è pronta per fare il proprio dovere. L’interfaccia ci è parsa decisamente ben fatta, precisa, esente da imperfezioni con tutte le voci ben dettagliate ed organizzate anche per gli utenti sicuramente meno esperti.

Di base l’attivazione della serratura smart può avvenire premendo il pulsante sulla stessa (personalizzabile dall’applicazione, in due funzioni differenti), oppure ruotando la manopola fisicamente. In confezione trovate anche un magnete da attaccare alla stessa all’altezza della Smart Lock, ma dall’altro lato rispetto alla porta; questi sarà da calibrare e sarà fondamentale per il sistema, in quando permetterà di capire quando la porta viene aperta (o se l’avete dimenticata aperta).

Dall’applicazione l’utente potrà conoscere quando e quante volte la porta è stata aperta nel corso di una giornata, o delle precedenti, in modo da avere sempre sotto controllo i movimenti in casa. Il led circolare funge anche da indicatore di stato, in altre parole se sarà illuminata solamente la parte superiore, la porta è aperta, solo l’inferiore è sbloccata (quindi senza “mandate”), integralmente è invece bloccata completamente.

Il sistema Nuki Smart Lock Combo 2.0 è perfettamente compatibile con Apple HomeKit, Google Assistant e Amazon Alexa, per una interazione con tutti gli assistenti virtuali più comuni al mondo. Le funzioni principali raggiungibili dall’applicazione, oltre alla chiusura/apertura, riguardano le cosiddette azioni smart e la gestione delle autorizzazioni.

Le azioni smart sono indubbiamente le più interessanti e soddisfacenti, sono composte da funzioni in particolare: auto unlock, smart notifications e smart warnings (solo con il Nuki Bridge). Il sistema auto unlock permette a Nuki di sbloccare automaticamente la porta tutte le volte che vi avvicinerete, è ampiamente personalizzabile, si possono impostare le rotazioni da eseguire, quanto tempo sbloccarla e la durata complessiva, senza effettivamente richiedere all’utente nient’altro che avvicinarsi con lo smartphone collegato ed autorizzato.

Utilissima è la modalità notturna, ad un determinato orario, il sistema automaticamente provvederà a mettere in atto l’auto unlock, chiudendo la porta, bloccandola per tutto il periodo temporale impostato, in modo da evitare che possa restare inavvertitamente aperta. Con smart notifications, invece, la Nuki Smart Lock Combo 2.0 provvederà ad inviare una notifica allo smartphone quando vi trovate nelle vicinanze ed il sistema si sbloccherà; le Smart Warnings sono le più legate alla sicurezza, provvedono infatti ad inviare una notifica nel momento in cui il sistema capirà che vi state allontanando, ma la porta non è stata bloccata, il consiglio è di attivare lock ‘n’go, ovvero il blocco automatico quando uscirete di casa.

Chiaramente lo sblocco della serratura avviene solo con gli utenti autorizzati, per questo è stata integrata la gestione delle autorizzazioni. Il cliente ha la possibilità di creare fino a 200 autorizzazioni, proponendole come definitive (senza limiti temporali), oppure impostando un inizio/fine inserendo le apposite date/orari, per finire con una attivazione ricorrente, quindi a giorni alterni ed in determinati periodi della giornata. Per tutte le autorizzazioni, viene generato un invito da inviare direttamente allo smartphone dell’utente, al quale verrà attivato l’auto unlock per poter accedere senza problemi (dopo aver installato l’applicazione).

Nel caso in cui foste particolarmente attenti alla sicurezza, per Nuki è importante ricordare che la comunicazione è garantita con crittografia end-to-end, con standard di sicurezza paragonabili a quelli dell’online banking, precedentemente testati da esperti di sicurezza o istituti completamente indipendenti.

 

Nuki Smart Lock Combo 2.0: conclusioni

In conclusione Nuki Smart Lock Combo 2.0 è una delle migliori serrature smart in circolazione, sotto moltissimi aspetti. Primo fra tutti la semplicità di utilizzo e di installazione, non sono necessari buchi nella porta e può essere installato da tutti anche da utenti in affitto. Le funzioni raggiungibili sono davvero tantissime, grazie ad una applicazione facile da usare, fornita di una interfaccia pulita, lineare e moderna. Il bridge è fondamentale per il controllo a distanza tramite il WiFi, il magnete è una manna dal cielo per poter leggere il file log e scoprire tutte le attività precedenti.

Le uniche criticità riguardano forse il prezzo, 299 euro per la versione combo non sono alla portata di tutti, ma possiamo solo dire che sono soldi davvero ben spesi (sul sito trovate tanti accessori, come lettore impronte, tastierino numerico, tag e similari), e l’integrazione di 4 pile alcaline, forse avremmo preferito una batteria ricaricabile (come si vede sulle camere Arlo).

 

Nuki Smart Lock Combo 2.0

269 euro
8.1

Estetica e dimensioni

7.5/10

Versatilità e semplicità d'installazione

9.0/10

Funzioni generali

8.5/10

Applicazione ufficiale

8.5/10

Prezzo

7.0/10

Pros

  • Facilità e versatilità d'installazione
  • Tantissime funzioni attivabili dagli utenti
  • Facilità d'uso estrema
  • Esteticamente è molto bello e moderno
  • Compatibile con assistenti vocali

Cons

  • Prezzo
  • Dimensioni dello smart lock elevate
  • Funziona con 4 pile AA