WhatsApp logo ufficiale
WhatsApp

Nonostante siano disponibili diverse impostazioni di privacy, WhatsApp non ha ancora aggiunto nessuna feature che permette agli utenti di rimanere nell’anonimato quando scrivono all’interno delle chat. La dicitura “sta scrivendo…” infatti, compare ogni qual volta si inizia a scrivere, a prescindere dalle impostazioni di privacy immesse. Quello che pochi sanno, però, è che esistono un paio di trucchi per evitare la sua comparsa. Di che si tratta?

Ebbene sì, è possibile scrivere in totale anonimato all’interno delle chat senza farlo capire agli altri utenti. In questo articolo, andiamo ad elencarvi ben 2 procedure differenti funzionati sia su dispositivi iOS che su dispositivi Android. Andiamo a scoprirle insieme.

 

WhatsApp: scrivere in incognito grazie a queste procedure

Il primo modo per scrivere in incognito è semplice ed intuitivo. Consiste nell’impostare la modalità aereo prima di iniziare a scrivere il messaggio in chat. In questo modo, la connessione verrà momentaneamente interrotta e la dicitura non verrà visualizzata. Finito di scrivere il messaggio, basta togliere la modalità e premere il tasto invio. Il secondo modo, più pratico, richiede l’utilizzo di un’app di terze parti: FLYSAT. Grazie a questa, gli utenti possono scrivere, senza interrompere la connessione, in maniera del tutto anonima.

Nessun problema sui ripensamenti, quindi, chi è dall’altra parte non sa mai se avete iniziato a scrivere o meno. Ricordiamo, inoltre, che il primo metodo elencato vale anche per i messaggi vocali. FLYSAT, invece, è disponibile solo per quelli scritti. Restate in attesa per eventuali aggiornamenti a riguardo.

Ph. credit: WhatsApp.com