Francia Lego
Image by Steve Buissinne from Pixabay

La Francia ha aperto un indagine su un vero e proprio giro internazionale di furto e rivendita di Lego in altri paesi d’Europa. Ciò è accaduto subito dopo che sono state fermate tre persone, una donna e due uomini, che avevano rubato delle scatole da collezione in un negozio fuori città. Quest’ultimi hanno confessato di far parte di una banda specializzata nel furto di Lego.

La comunità Lego non è composta solo da bambini. Ci sono numerosi adulti che ci giocano; ci sono scambi e vendite su Internet. Addirittura alcune persone si lamentavano che le loro case erano state scassinate e le Lego rubate.

 

Scoperto un giro internazionale di furto e rivendita di Lego in Francia

La banda non era nuova alla polizia francese; vista per la prima volta nel 2019 e poi ancora nel 2020. Il loro modus operandi era sempre lo stesso: arrivavano a Parigi, risiedevano in hotel e in seguito iniziano a fare irruzione nei negozi di giocattoli per tornare poi in Polonia e rivendere il bottino ovviamente a minor prezzo.

Gerben van IJken, uno specialista di Lego che consiglia la piattaforma di aste online per l’acquisto e la vendita di oggetti da collezione, afferma che le vendite sul sito francese sono raddoppiate lo scorso anno. Investire in questi pezzi non è una novità, ma questo mercato di nicchia ha raggiunto nuove vette con la pandemia. Le persone hanno più tempo a casa a causa delle restrizioni sanitarie e il mercato del gioco è esploso. Spesso si hanno più di 1.000 vendite di Lego a settimana.

Anche in passato c’è sempre stato uno scambio di questi giocattoli proprio perché è un gioco che attrae anche molti adulti anche perché l’azienda ritira le collezioni due anni dopo la loro uscita, rendendo il mercato dell’usato inevitabile. Il fenomeno è esploso negli ultimi otto anni perché le persone si sono rese conto di poter fare soldi rivendendo Lego su Internet.

Il saccheggio dei Lego sembra essere un business globale, secondo i rapporti negli Stati Uniti, Canada e Australia, dove sono stati segnalati numerosi furti negli ultimi cinque anni. Nel 2005, la polizia di San Diego ha arrestato un gruppo di donne che avevano un valore di 200.000 euro in Lego.

Foto di Steve Buissinne from Pixabay