Apple Siri
Apple Siri

Apple continua a fare un ottimo lavoro con gli aggiornamenti software dei suoi dispositivi. Negli scorsi giorni, l’azienda ha rilasciato una nuova beta di iOS 14.5, la sesta. Tra le novità introdotte, una molto interessante riguardante il noto assistente virtuale Siri. Questo, non avrà più una voce predefinita femminile, ma permetterà di scegliere tra una varietà di toni. Ecco tutti i dettagli a riguardo.

Anche Apple si sta dando da fare per migliorare il suo assistente virtuale. Se fino ad oggi siamo stati abituati tutti ad identificare Siri con un unico tono di voce, presto tutto cambierà. iOS 14.5 permetterà di scegliere tra tono maschile e femminile e non solo.

 

Apple: iOS 14.5 porta in campo un nuovo Siri

Siri fa un grosso passo in avanti. Con iOS 14.5, tutti possono scegliere il tono di voce dell’assistente virtuale. In prima linea, si potrà optare tra voce maschile e voce femminile. In alcuni paesi, tra cui anche l’Italia, l’assistente utilizzerà la tecnologia NTTS (neural text-to-speech) per dare risposte più accurate e vicine ad una voce umana. L’assistente, in questo caso, sarà anche in grado di mimare accenti e cadenze caratteristiche. La differenza rispetto al passato sarà evidente.

Come già anticipato, la novità è stata introdotta nella beta 6 di iOS 14.5. Al momento, quindi, solo gli sviluppatori e i beta tester possono utilizzarla. Tutti gli altri, purtroppo, dovranno attendere il lancio della versione finale dell’update. Se i test dovessero andare come previsto, questa arriverà già nelle prossime settimane. Restate in attesa per eventuali aggiornamenti a riguardo.

ph. credit: Apple.com