Covid-19 viaggiare quarantena
Foto di Markus Winkler from Pixabay

I viaggiatori completamente vaccinati hanno meno probabilità di ottenere e diffondere Covid-19. Tuttavia, i viaggi internazionali comportano rischi aggiuntivi e anche i viaggiatori completamente vaccinati corrono un rischio maggiore di ottenere e possibilmente diffondere nuove varianti del virus. Il CDC ha aggiornato le linee guida per ciò che riguarda la possibilità di viaggiare all’estero e di non dover mettere in quarantena chi torna da un viaggio internazionale.

Quindi le persone vaccinate completamente possono avere più libertà nel fare viaggi nazionali ed internazionali purché indossino comunque le mascherine di protezione. Dovrebbero continuare a seguire le raccomandazioni di CDC per viaggiare in sicurezza e fare il test 3-5 giorni dopo il viaggio.

 

Covid-19, chi è completamente vaccinato può viaggiare e saltare la quarantena

Sappiamo che i vaccini Covid-19 sono efficaci nel proteggerci dalla malattia. Sulla base di ciò le persone che sono state completamente vaccinate possono iniziare a fare alcune cose che avevano smesso di fare a causa della pandemia. Anche se con qualche libertà in più bisogna comunque mantenere determinate precauzioni tra cui l’uso della mascherina, il lavarsi le mani e l’allontanamento sociale.

Prima di fare un viaggio assicuriamoci di comprendere e seguire tutti i requisiti della compagnia aerea e della destinazione relativi a viaggio, test o quarantena, che potrebbero differire dai requisiti di altri paesi e controlliamo l’attuale situazione Covid-19 nella nostra destinazione. Durante il viaggio mettiamo le mascherine, evitiamo la folla e manteniamo sempre la dovuta distanza e igienizzarsi sempre le mani.

Dopo il viaggio si raccomanda di fare comunque un test Covid-19 e auto controllarsi e autoisolarsi se si avvertono i sintomi. Le precedenti linee guida avevano sconsigliato viaggi non necessari anche per coloro che erano completamente vaccinati. Il cambiamento arriva dopo che uno studio ha trovato prove che suggeriscono che le persone vaccinate hanno meno probabilità di diffondere il virus. Lo studio CDC ha seguito 4.000 operatori sanitari e altri operatori essenziali che avevano ricevuto il vaccino e ha scoperto che il rischio di infezione è diminuito del 90%. La guida del CDC consente già completamente vaccinato di visitare altre persone vaccinate in casa senza indossare maschere o allontanamenti sociali.

Foto di Markus Winkler from Pixabay