tesla ia veicoli
Ph. Credit: Tesla

L’uso dell’intelligenza artificiale da parte di Tesla nei suoi veicoli elettrici sta per migliorare con un nuovo aggiornamento software. Mentre Tesla è famosa per i suoi investimenti nell’intelligenza artificiale per la tecnologia di guida autonoma, la casa automobilistica sta utilizzando la sua esperienza nell’apprendimento automatico e in altri rami dell’IA per sviluppare altre funzionalità relative al funzionamento dei suoi veicoli.

Un esempio di questa nuova tecnologia è ad esempio la funzione di tergicristallo automatico. Tesla non è certamente la prima casa automobilistica a implementare i tergicristalli automatici, ma la maggior parte delle altre case automobilistiche utilizza un sensore di pioggia per rilevare l’intensità della pioggia o della nevicata in modo da regolare automaticamente la velocità dei tergicristalli.

Invece, Tesla ha deciso di mettere alla prova il suo sistema di visione artificiale utilizzando le sue telecamere per rilevare l’intensità della pioggia e delle nevicate e regolando automaticamente i tergicristalli in base a tali informazioni. La casa automobilistica ha creato una nuova rete neurale “Deep Rain” per gestire l’attività. All’inizio era difficile e chiaramente non efficiente come un sistema basato su un sensore di pioggia tradizionale, ma è migliorato negli ultimi anni per diventare più utile.

 

Una guida autonoma rivisitata e altre migliorie

Elon Musk, CEO dell’azienda, ha annunciato anche un importante miglioramento della capacità di visione artificiale di Tesla in arrivo con il nuovo aggiornamento Beta per la guida autonoma. Negli ultimi mesi, il CEO ha stuzzicato il fatto che Tesla passerà a un sistema completamente basato sulla visione e non farà nemmeno affidamento sul suo sistema radar nei veicoli.

Questo aggiornamento dovrebbe arrivare a coloro che utilizzano la versione beta completa di guida autonoma di Tesla. Sebbene questa funzione automatizzi tutte le attività relative alla guida, il conducente è in realtà ancora responsabile del veicolo e deve prestare attenzione ed essere pronto a prendere il controllo in ogni momento.

Ora Musk afferma anche che la visione artificiale e i miglioramenti dell’IA apporteranno miglioramenti anche alle altre funzionalità automatizzate di Tesla, come i tergicristalli automatici. La prossima importante revisione del software di Tesla dovrebbe essere Tesla v11 e dovrebbe uscire presto con le prime consegne aggiornate di Model S e Model X.

Ph. Credit: Tesla