covid-19-somministrati-miliardo-vaccini
Photo by Lucio Patone on Unsplash

Nel mondo sono state somministrate più di un miliardo di dosi dei diversi vaccini Covid-19. Dalla prima a questo record sono passati cinque mesi secondo uno dei tanti conteggi fatti. Un miliardo di dosi che vanno divisi tra 207 paesi anche se tre paesi ne hanno somministrate quasi il 60% da soli.

Gli Stati Uniti sono quasi a 230 milioni, la Cina quasi a 220 milioni e l’India poco sopra i 140 milioni di dosi. Si sta parlando di numeri assoluti ovviamente perché se si guarda a quelli relativi alla popolazione sono altri i paesi più avanti come Israele, ma anche il Regno Unito. L’Unione Europea comunque può vantare un’ottima posizione.

Se guardiamo all’intera comunità, ci sono state 128 milioni di somministrazioni. La maggior parte paesi hanno vaccinato con una dose oltre il 20% della popolazione, a sottolineare come ci si è mossi insieme, anche nonostante i problemi dovute ai ritardi nelle consegne.

 

Vaccini Covid-19: la richiesta d’aiuto dei paesi più poveri

Attualmente ci sono paesi che se hanno anche iniziato a vaccinare, il numero effettivo di dosi somministrate sono pochissime. Ci sono anche 12 paesi, la maggior parte africani, che non hanno ancora iniziato con un programma vaccinale per limitare i danni del Covid-19. Come detto più volte, è importante sconfiggere il virus in tutto il mondo nello stesso momento se no c’è il rischio di nuovi focolai in futuro.

A breve gli Stati Uniti potrebbero iniziare una campagna massiva di esportazioni dei vaccini visto che dovrebbe raggiungere tutta la popolazione con un’età minima per ricevere uno dei trattamenti approvati. Si è parlato di come anche l’Europa riceverà più dosi per permettere un’accelerazione del proprio programma.