youtube android qualità video
Foto di Claudia Dewald da Pixabay

YouTube è l’app di streaming video più popolare al mondo e molti di noi dipendono da essa per la nostra dose quotidiana di notizie e intrattenimento. Tuttavia, non tutti hanno le stesse preferenze o esigenze quando decidono la qualità dello streaming dei video. Con questo in mente, YouTube sta lanciando una serie “semplificata” di controlli della qualità dello streaming che consentiranno di personalizzare la propria esperienza di visualizzazione.

Fino ad ora, potevamo selezionare individualmente la qualità dello streaming o scegliere Auto, che cambia automaticamente la qualità in base alla velocità della connessione internet. I controlli più recenti offrono una serie più “amichevole” di nuove opzioni per gli utenti che non comprendono la risoluzione video.

 

Le nuove opzioni per la qualità video di YouTube

La prima impostazione è una qualità dell’immagine superiore che utilizza più dati per fornire un flusso di qualità migliore. YouTube non ha chiarito, ma probabilmente fornirà 720p e oltre. Ma se abbiamo dati limitati, possiamo scegliere la seconda opzione, Risparmio dati, che presumiamo non abbiamo bisogno di spiegazioni.

L’ opzione Auto è ancora presente e regolerà dinamicamente la qualità dello streaming in base alla larghezza di banda. Infine, c’è l’opzione “Advanced” che consente di selezionare una risoluzione specifica in cui desideriamo riprodurre il video e possiamo impostare la risoluzione fino a 4K.

Sfortunatamente, quest’ultima opzione deve essere attivata per ogni video individualmente: non possiamo scegliere di riprodurre tutti i video con una risoluzione specifica per impostazione predefinita. I nuovi controlli di streaming sembrano essere ampiamente disponibili sia per gli utenti Android che per quelli iOS.

Foto di Claudia Dewald da Pixabay