HP X24ih

HP X24ih è un monitor gaming da 24 pollici, caratterizzato da un prezzo relativamente ridotto, parliamo infatti di 219 euro di listino, ma comunque in grado di garantire prestazioni complessivamente elevate, grazie sopratutto al refresh rate 144Hz.

Esteticamente il prodotto è realizzato interamente in plastica, la base d’appoggio è abbastanza ingombrante, parliamo di quasi un quadrato da 22 x 23 centimetri, la quale però garantisce un’ottima stabilità su ogni superficie (difficilmente ballerà o tremerà quando lo utilizzerete).

Nella parte posteriore è integrato un braccio per il sostegno del pannello, anch’esso in plastica, la robustezza al tatto ed a prima vista non appaiono essere il suo punto di forza, ma sono sufficienti per il normale utilizzo. Quest’ultimo permette all’utente di spostare verticalmente il display su una guida di circa 110 millimetri, lo spostamento è semplice, non richiede troppa forza, non sono presenti altezze pre-impostate, ed una volta posizionato difficilmente perderà il contatto (il sistema funziona alla perfezione); come se non bastasse, segnaliamo la possibilità di inclinarlo da -6° a +23°, in modo da ottenere più angolazioni possibili (a differenza di quanto visto sull’ultimo Aopen).

Le dimensioni complessive non sono particolarmente elevate, il dispositivo raggiunge infatti 54,08 x 32,58 x 5,25 centimetri, il peso di circa 6,05 kg deve essere preso in considerazione sul piano di lavoro.

 

Hardware e ingressi

L’HP X24ih è un monitor IPS LCD da 24 pollici di diagonale (60,45 centimetri), con risoluzione nativa FullHD, colori a 8 bit con supporto al 99% della gamma dinamica sRGB, nonché 93 ppi e tempo di risposta minimo di solo 1ms. Le cornici sono davvero ridottissime, sono micro-edge su 3 lati, per una bellissima sensazione di “infinity display”. La luminosità, di 200 nits, è più che sufficiente per un utilizzo in un qualsiasi ambiente (ovviamente non sotto la luce solare diretta).

Il plus del modello recensito è chiaramente il refresh rate 144Hz, una caratteristica in grado di eliminare completamente tutti i limiti, offrendo al cliente una fluidità decisamente superiore alla media. Da non trascurare nemmeno la presenza di AMD FreeSync nativo (per il refresh rate variabile), un plus non da poco su un dispositivo entry level; purtroppo non supporta HDR.

Nella parte posteriore sono raggiungibili complessivamente 3 ingressi: jack da 3,5 millimetri per le cuffie, HDMI 2.0 display port 2.1. Non abbiamo l’HDMI di ultima generazione, ma data la fascia di prezzo di posizionamento, ce lo potevamo anche aspettare.

Molto interessante è l’angolo di visualizzazione orizzontale/verticale, oltre 178° è un valore decisamente elevato, sopratutto senza perdita di dettaglio o di nitidezza, un plus non da poco in grado di ampliare ancora di più le possibilità di utilizzo in generale.

Il dispositivo non integra microfono, webcam o altoparlanti. Nella parte anteriore, a fianco del tasto di accensione/spegnimento, sono posizionati pulsanti fisici per il controllo dello stesso, e per la modifica delle impostazioni di base, nonché accesso al menù senza dover passare tramite il dispositivo collegato fisicamente.

 

Esperienza d’utilizzo e qualità generale

L’HP X24ih nasce come monitor gaming, e la fluidità generale salva la situazione, infatti nell’avviare un titolo noteremo un grande differenza rispetto ad un prodotto con refresh rate a 60Hz. Grazie al supporto con AMD Freesync, alcuni utenti potranno godere di una frequenza di aggiornamento variabile, atta ad impreziosire e rendere più unica l’esperienza generale.

Il dettaglio e la nitidezza sono in linea con le aspettative per la fascia di prezzo, dal menù impostazioni è possibile svariare tra una serie di preset, differenti in relazione proprio alla tipologia di utilizzo (cinema, gaming, office o similari), in modo da personalizzare il più possibile la visione dei contenuti.

colori sono abbastanza ben riprodotti, sebbene il suo essere un IPS LCD porti limiti importanti, i neri saranno tendenti al grigio, e come tali l’utilizzo in ambienti completamente bui non garantirà una completa soddisfazione all’utente. Tutte le altre tonalità sono rispettate in maniera discretamente fedele. I riflessi sul pannello sono relativamente pochi, non avrete problemi nell’utilizzo con una sorgente luminosa alle spalle.

Il tempo di risposta, o input lag, di solo 1ms denota chiaramente l’idea dell’azienda nella sua realizzazione, un prodotto per il gaming, e come tale deve garantire una “risposta” ritardata il minimo indispensabile. Non temete, con l’HP X24ih potrete avviare intense e prolungate sessioni di gioco, senza problemi o difficoltà di alcun tipo.

 

Conclusioni

L’HP X24ih è un buonissimo monitor economico, in vendita a poco più di 200 euro, con risoluzione nativa FHD, e sopratutto refresh rate 144Hz (il suo plus più grande). Le cornici sottili, l’AMD FreeSync ed una buona qualità generale, ne innalzano il livello; peccato solamente per il suo essere IPS LCD, i neri tendenti al grigio lo limitano in ambienti particolarmente bui, ma sono comunque handicap che a queste cifre ci saremmo aspettati di trovare.

Poco sotto potete visualizzare la nostra recensione, con i punteggi riassuntivi.

HP X24ih

211 euro
7.5

Design e Ergonomia

7.0/10

Display

7.5/10

Funzioni e qualità generale

8.0/10

Ingressi

7.0/10

Prezzo

8.0/10

Pros

  • Input lag ridotto
  • Supporto VRR e 144Hz
  • Angolo di visuale molto ampio
  • Prezzo basso

Cons

  • Colori non precisi, i neri tendono molto al grigio