Google cronologia ricerca
Foto di Firmbee da Pixabay

Desideriamo non tenere traccia delle nostre ricerche sulla cronologia di Google? Oggi è possibile farlo grazie alla nuova funzione annunciata da Google, con la quale è possibile cancellare la cronologia degli ultimi 15 minuti, dando una maggiore privacy ai propri utenti. Questa nuova funzione fa parte di un gruppo di nuove funzionalità riguardanti proprio la privacy dell’utente.

Ricordiamo però prima di capire come procedere alla cancellazione della nostra cronologia che è sempre bene navigare in incognito se non vogliamo lasciare nessuna traccia delle nostre ricerche. Attivando questo filtro prima di cercare qualsiasi risultato o pagina, non verrà salvato alcun record della cronologia delle ricerche.

 

Cancellare la cronologia di Google degli ultimi 15 minuti è possibile

Google ha approfittato del suo evento annuale per gli sviluppatori, Google I / O, per annunciare alcune nuove interessanti funzionalità. Il pulsante si trova al centro del broswer Chrome. Per prima cosa clicchiamo sulla nostra icona e entriamo nel menù; fatto questo clicchiamo proprio sulla voce “Elimina cronologia degli ultimi 15 minuti” e il gioco è fatto.

La nostra cronologia è definitamente cancellata. L’eliminazione della cronologia di navigazione avviene su tutti i dispositivi su cui abbiamo attivato la sincronizzazione in Chrome e su cui abbiamo eseguito l’accesso. Possiamo anche eliminare separatamente la cronologia delle ricerche Google dal nostro account.

Foto di Firmbee da Pixabay