bitcoin-crollo
Photo by CardMapr.nl on Unsplash

Dopo essere aumentate di valore per mesi, le criptovalute, guidate da Bitcoin, si sono recentemente svalutate su tutta la linea. I media statali cinesi hanno ammesso che è direttamente correlato a due recenti mosse delle autorità finanziarie di Pechino.

La prima azione importante è stata il 18 maggio, quando National Internet Finance Association of China, China Banking Association e Payment & Clearing Association hanno rilasciato congiuntamente una dichiarazione sulla prevenzione dei rischi di speculazione nelle transazioni in valuta virtuale, affermando che la speculazione nelle transazioni in valuta virtuale “sconvolge il normale ordine economico e finanziario.

Ha chiesto ai suoi membri di “non svolgere o partecipare risolutamente ad alcuna attività commerciale relativa alla valuta virtuale“.

La seconda azione importante è stata che il 21 maggio la Commissione per la stabilità finanziaria e lo sviluppo del PCC sotto il Consiglio di Stato ha ribadito durante la sua riunione che avrebbe “represso le attività di estrazione e commercio di Bitcoin” e lo ha descritto come “repressione delle violazioni dei titoli e punizione illegale e attività criminali in attività finanziarie”.

Le Criptovalute Continuano a Svalutarsi

Secondo le statistiche in tempo reale di CoinMarketCap, dalla mattina presto del 23 maggio, ora di Pechino, il valore di mercato totale delle criptovalute globali è sceso a $ 1,74 trilioni da $ 2,51 trilioni di due settimane fa, un calo del 30,7 percento.

Tra queste, le prime tre valute precedenti, Bitcoin (BTC), Ethereum (ETH) e Binance Coin (BNB), hanno perso valore nelle ultime due settimane. Il prezzo di BTC è sceso da oltre $ 50.000 a $ 38.000.

Solo la Stablecoin USDT, che è sostenuta uno a uno con il dollaro USA, mantiene una capitalizzazione di mercato di $ 59,5 miliardi, superando Bitcashpay e raggiungendo il terzo posto il 23 maggio. Ma il suo volume di scambi è sceso lo stesso giorno, da almeno $ 166 miliardi a due settimane fa, a 148 miliardi di dollari in 24 ore.

Parte di questo successo è dovuto al fatto che ogni persona è libera di investire senza l’intervento di banche o intermediari. Basta usare piattaforme come bitcoin profit, per esempio. E’ importante studiare bene come funziona in trading e leggere le bitcoin profit recensioni, prima di operare.

Miliardi Di Fondi Per Il Gioco D’azzardo Escono Dalla Cina Ogni Anno

La dichiarazione sta effettivamente implementando lo spirito dell’incontro del 23 aprile del Partito Comunista Cinese (PCC) sul “giro di vite sulla catena di fondi per il gioco d’azzardo transfrontalieri“.

Fan Yifei, vice governatore della Banca popolare cinese, ha affermato alla riunione che dovrebbero essere prese misure mirate per rafforzare le misure di prevenzione del rischio contro il riciclaggio di denaro attraverso schemi di gioco d’azzardo online, piattaforme di e-commerce e altri nuovi metodi come l’utilizzo di valuta virtuale e tecnologia blockchain per sfuggire alla tracciabilità dei fondi.

Gli schemi di riciclaggio di denaro in linea di solito prevedono il deposito di denaro prelevato dalla carta di credito di un utente valido o dal codice di pagamento Alipay di WeChat in un conto scommesse, e quindi il gioco d’azzardo di piccole somme con un casinò online.

Il sistema utilizza generalmente valuta virtuale per lo svuotamento del conto, il che rende più facile effettuare il riciclaggio di denaro transfrontaliero senza essere scoperti.

Secondo i media ufficiali del PCC, l’enorme numero di transazioni di riciclaggio di denaro online in Cina è guidato dalla domanda estremamente elevata di flussi di capitale per piattaforme di gioco online transfrontaliere. Alla fine del 2020, la Cina aveva indagato su 14.000 casi di gioco d’azzardo transfrontaliero.

Liao Jinrong, direttore dell’Ufficio per la cooperazione internazionale del Ministero della pubblica sicurezza del PCC, ha confermato nel settembre 2020 che, secondo un’indagine preliminare, la sola fuga di capitali legata al gioco d’azzardo ha superato i 167 miliardi di dollari ogni anno.

Nel settembre 2019, uno schema di riciclaggio di denaro online a Hangzhou, in Cina, ha trasferito più di 7,8 miliardi di dollari in tre mesi, con una media di 2 miliardi di dollari in fondi riciclati al mese.