elefanti
CHINA CENTRAL TELEVISION (CCTV) via BBC

Immagini che hanno fatto il giro del mondo: quelle di una fila composta di elefanti asiatici vagabondi che ha raggiunto la fama in Cina. E dopo un viaggio lungo, il branco è stato avvistato mentre faceva un pisolino in una foresta.

La brigata di elefanti è stata vista riposare vicino a un villaggio nella cittadina di Xiyang dopo che una forte pioggia ha rallentato i suoi viaggi. Questi animali hanno peregrinato per il Paese per circa 15 mesi in uno straordinario viaggio di 500 km dal loro habitat naturale.
Le autorità stanno monitorando da vicino la loro migrazione mentre gli elefanti vagano per campi, villaggi e città. Ovviamente, lasciando anche un certo disappunto nei contadini che vedono spesso il proprio raccolto devastato.

Il governo locale ha schierato 14 droni e circa 500 persone per mantenere la mandria al sicuro, chiudere le strade e cercare di guidare gli elefanti a sud-ovest. I precedenti tentativi per farli tornare indietro sono falliti, ma il branco sembra tornare indietro e tornare a casa, probabilmente nella Riserva Naturale di Mengyangzi a Xishuangbanna, nella provincia sud-occidentale dello Yunnan.

 

E un piccolo elefantino

Del gruppo, oltre ai 15 elefanti, fanno parte anche tre piccoli cuccioli. Un maschietto si è liberato e si trova attualmente a circa 4 km dal resto del gruppo, secondo la Brigata antincendio della foresta dello Yunnan che è incaricata di monitorarli. E in una delle immagini, mentre gli elefanti più anziani riposavano, si poteva vedere il piccolo che cercava di scavalcarli e svegliarli.

Come anticipato, nel loro peregrinare, gli animali hanno fatto razzia di raccolti per milioni di dollari, danneggiato gli edifici e hanno infilato le loro proboscidi attraverso porte e finestre durante la loro marcia. Un viaggio che comprendeva una visita alla città di Kunming, dove vivono milioni di persone.

Non è chiaro esattamente quando o perché abbiano lasciato il loro habitat per intraprendere il viaggio, che ha affascinato le persone di tutto il mondo. Tanto da indurle a seguire le gesta del branco su diversi social network. Alcuni hanno suggerito che un capo inesperto potrebbe aver portato fuori strada il branco, mentre altri credono che gli elefanti potrebbero essere alla ricerca di un nuovo habitat.

L’elefante asiatico è una specie in via di estinzione. La Cina possiede solo circa 300 elefanti selvatici, principalmente nel sud della provincia dello Yunnan. Gli scienziati dicono che questo viaggio ha portato gli elefanti più lontano dal proprio habitat di quanto non abbiano fatto in passato.