Xiaomi Mi Watch Lite

Xiaomi Mi Watch Lite è lo smartwatch economico dell’azienda cinese, pensato per soddisfare le minime esigenze degli utenti che vogliono spendere pochissimo, essendo parallelamente pronti a qualche piccola rinuncia, per riuscire ugualmente a godere di un’esperienza più che soddisfacente.

Da un punto di vista puramente estetico il prodotto rientra perfettamente nella fascia di prezzo, è realizzato in plastica non premium, ma è comunque molto piccolo, infatti raggiunge 41 x 35 x 11,9 millimetri, con un peso che si aggira attorno ai 35 grammi (incluso il cinturino). Essendo così piccolo è adatto anche a polsi femminili, e data la sua leggerezza sarà possibile indossarlo anche per giornate intere senza stancarvi in nessun modo.

Il cinturino, completamente removibile ed intercambiabile, è realizzato in silicone, non di alta qualità, infatti si sporca facilmente, ma non incrementa la sudorazione, né opprime più di tanto.

 

Specifiche e funzioni base

Anteriormente è stato posizionato un display TFT LCD da 1,4 pollici, completamente a colori e touchscreen, con risoluzione 320 x 320 pixel e 323 ppi. L’aspetto che più stona sono le cornici molto spesse sui bordi, accentuate sopratutto superiormente, “a causa” della presenza del sensore di luminosità; quest’ultimo è un plus non da poco per un prodotto relativamente economico, una comodità per l’utilizzo di tutti i giorni. La qualità del pannello è in linea con la fascia di prezzo, infatti ha dettagli e nitidezza sufficienti, colori abbastanza rispettati (grazie al supporto al 60% della gamma NTSC) e luminosità adeguata anche per un utilizzo sotto la luce solare diretta.

Lo Xiaomi Mi Watch Lite è impermeabile fino a 5 ATM (o 50 metri di profondità), permette la misurazione del battito cardiaco con una buona precisione ed affidabilità, il monitoraggio dei passi, delle calorie bruciate e del sonno (quest’ultimo con suddivisione in relazione alla “tipologia” di sonno, anche se può essere facilmente ingannato, come tanti altri). Tutti sono organizzati in menù facilmente raggiungibili e particolarmente dettagliati.

Il GPS integrato è il plus più grande del prodotto, è possibile registrare la traccia senza l’ausilio di uno smartphone, grazie anche al supporto di oltre 11 attività sportive (tra cui troviamo due modalità di nuoto). Il segnale viene catturato in poco tempo, e viene mantenuto molto bene anche in aree abbastanza remote.

Mancano, come ci saremmo aspettati, WiFi, chip NFC, microfono e altoparlante.  La gestione delle notifiche è molto limitata, vengono ricevute da tutte le applicazioni, ma non è possibile rispondere, visualizzare le immagini, le emoticon o ascoltare (ovviamente) i messaggi vocali. L’interazione è nulla, sebbene abbiamo apprezzato la possibilità di raggiungere senza tagli anche i messaggi lunghi.

Tra le varie funzioni fruibili dal polso, segnaliamo gli esercizi di respirazione, trova telefono, il controllo del meteo, le sveglie (con una vibrazione molto forte e regolabile), cronometro, timer e torcia, senza dimenticarsi del controllo della riproduzione musicale (il brano deve essere avviato dallo smartphone). Non è possibile salvare musica o collegare direttamente le cuffie.

Il sistema che gestisce lo Xiaomi Mi Watch Lite è davvero molto bello e ben fatto, tutte le funzioni sono organizzate in un menù con tante piccole icone, non presenta lag o rallentamenti di alcun tipo. Apprezzati sono anche i widget facilmente raggiungibili con swipe verso sinistra e destra dalla schermata principale, come anche la presenza di 5 watchface preinstallate sul device, ed oltre 120 scaricabili tramite l’applicazione.

Tra le ultime funzioni solamente due plus da ricordare: modalità Non Disturbare Attiva con rotazione. In entrambi i casi sarà possibile programmare un intervallo temporale, nel corso della singola giornata, in cui disattivarle completamente; una comodità unica, che molto spesso non troviamo nemmeno su dispositivi più costosi e blasonati.

 

Applicazione ufficiale e batteria

La batteria è un componente da 230mAh, può essere ricaricata sfruttando la basetta presente in confezione, l’autonomia varierà in relazione a quanto GPS utilizzerete, nei nostri test lo abbiamo utilizzato per circa 9 giorni con qualche attività e monitoraggio del battito cardiaco ogni 5 minuti, prima di dover ricorrere alla ricarica.

Il tutto è gestibile direttamente dall’applicazione ufficiale, compatibile con Android iOS, presenta un’interfaccia ben fatta, le informazioni sono facilmente raggiungibili e risultano essere alla portata anche degli utenti più inesperti. Nelle impostazioni è possibile scaricare le watchface, attivare e scegliere da quali applicazioni visualizzare le notifiche, e poco altro.

 

Xiaomi Mi Watch Lite: conclusione

In conclusione lo Xiaomi Mi Watch Lite è uno smartwatch davvero da non perdere, un prodotto con il quale è possibile raggiungere molte funzioni di fascia alta, a meno di 50 euro. I plus sono GPS integrato ed impermeabilità, oltre a tutto quanto previsto di base, con una buonissima autonomia. Dall’altro lato, non dimenticatevi di una interazione con le notifiche pressoché nulla, nonché assenza del chip NFC e della misurazione della percentuale di ossigeno nel sangue.

Il prodotto è acquistabile a soli 50 euro su Aliexpress, grazie al seguente codice sconto BGMWLIT, da applicare prima di completare l’ordine (con spedizione dal magazzino di Hong Kong). Qui trovate il link diretto.

Di seguito potete prendere visione della nostra videorecensione con i punteggi riassuntivi.

Xiaomi Mi Watch Lite

48 euro
7.6

Design e ergonomia

7.0/10

Display

7.0/10

Funzioni e precisione

7.5/10

Applicazione ufficiale

8.0/10

Batteria

8.5/10

Pros

  • Autonomia elevata
  • GPS integrato
  • Notifiche ricevute tempestivamente
  • Tante funzioni raggiungibili
  • Prezzo basso

Cons

  • Interazione con le notifiche assente
  • Manca il chip NFC
  • Manca la misurazione della percentuale di ossigeno nel sangue