FIFA 22 HyperMotion console
Ph. Credit: Vigamus Magazine

EA non offre solo nuovi aggiornamenti ai suoi giochi per chi utilizza console di nuova generazione, ma ha svelato la nuova esperienza tecnologica che starà dietro a FIFA 22. La tecnologia, chiamata HyperMotion, fornirà animazioni e gameplay più realistici, utilizzando PlayStation 5, XboX Series X/S e Google Stadia.

La nuova tecnologia utilizza l’apprendimento automatico per produrre animazioni in tempo reale, offrendo un movimento più organico. Le tute Xsens consentono per la prima volta di catturare i movimenti di 22 calciatori professionisti impegnati in fasi di gioco concitate. L’enorme volume di dati di altissima qualità raccolti sui movimenti umani reali determina le movenze dei singoli giocatori e delle squadre in FIFA 22.

 

FIFA 22, l’HyperMotion porterà ad un livello di calcio sempre più realistico

Un algoritmo avanzato di machine learning patentato prende spunto da oltre 8,7 milioni di fotogrammi di riprese durante le partite per generare nuove animazioni in tempo reale e creare un realismo organico attraverso una vasta serie di interazioni in campo. Le tute Xsens registrano per la prima volta ogni tocco, contrasto, scatto e duello dei 22 giocatori impegnati in fasi di gioco concitate, per ricavare i dati alla base delle oltre 4.000 nuove animazioni presenti che aumentano l’intensità, la reattività e la fisicità di ogni atleta in campo.

L’intelligenza artificiale sfrutta a pieno la nuova generazione di console, permettendo ad ogni giocatore di comprendere al meglio gli schemi di gioco per un livello di realismo tattico ancora più alto. La possibilità di prendere fino a 6 volte più decisioni al secondo permette agli attaccanti di leggere meglio l’azione ed eseguire inserimenti più efficaci in fase di costruzione della manovra e di reagire più velocemente alle palle vaganti. L’intelligenza artificiale difensiva riscritta permette alle squadre di comportarsi e agire come una sola unità, mantenendo la posizione durante gli spostamenti in campo per coprire gli spazi.

Aumenta la qualità dei contrasti e dà luogo a risultati più credibili. Il gioco arriverà anche su PS4, Xbox One e PC, tramite Origin e Steam. Una FIFA 22 Legacy Edition è in arrivo su Nintendo Switch, anche se EA non ha delineato le differenze. Ha suggerito un rinnovamento completo del sistema dei portieri, una nuova esperienza di creazione del club in modalità Carriera, e un set di oggetti FIFA Ultimate Team Heroes che rappresenta le storie di giocatori leggendari. Uscirà per tutte le piattaforme supportate il 1 ottobre 2021. Tuttavia, è chiaro che il gigante dei giochi vuole offrire un forte incentivo a giocare su macchine più recenti.

Ph. Credit: Vigamus Magazine