Gorilla Glass fotocamere smartphone
Foto di Free-Photos da Pixabay

Il Gorilla Glass dell’azienda Corning è stato utilizzato per lungo tempo come pannelli super resistenti nella parte anteriore e posteriore di tablet e smartphone. Ora l’azienda ha creato una nuova versione del Gorilla Glass solo ed esclusivamente per le fotocamere dei dispositivi mobile.

La nuova versione sembrerebbe essere più resistente e durevole ai graffi, rispetto ai tradizionali rivestimenti, oltre a offrire prestazioni ottiche migliorate. Sebbene non è tecnicamente nuovo di zecca, in quanto utilizzato su molti smartwatch, l’azienda conferma che questa nuova versione è ottimizzata per soddisfare le numerose esigenze delle fotocamere mobili più sofisticate.

 

Arriva il nuovo tipo di Gorilla Glass per le fotocamere degli smartphone

I copri obiettivi delle fotocamere con questa formula consentono al 98% della luce di passare attraverso l’obiettivo e il sensore della fotocamera, rispetto al 95% dei rivestimenti antiriflesso standard. Anche la differenza è minima, ogni fotone in più può fare la differenza soprattutto se si vogliono scattare foto di notte.

Inoltre con il forte aumento di richiesta di più fotocamere ai nostri dispositivi è importante utilizzare componenti in grado di resistere meglio alla vita di tutti i giorni. Gorilla Glass DX+ sembra avere una durata che si ottiene dallo zaffiro. Catturando il 98% della luce per l’obiettivo della fotocamera, i compositi di vetro aumentano la piena capacità del design della fotocamera e aiutano a creare immagini e video di alta qualità.

I prodotti Gorilla Glass DX offrono la migliore combinazione del settore di prestazioni ottiche e protezione per la massima esperienza del consumatore. Sebbene non ci sia ancora nulla di ufficiale, sembrerebbe che Samsung sarà il primo cliente ad utilizzare questo nuovo copri obiettivo. Sembra che ci siano buone probabilità che Gorilla Glass DX possa essere un componente del Galaxy Z Fold3, Z Flip3 o di entrambi.

Foto di Free-Photos da Pixabay