riunioni-online

Le riunioni online sono praticamente all’ordine del giorno. Anche se è possibile partecipare ad una conferenza su Internet utilizzando il primo dispositivo dotato di videocamera a disposizione, come computer portatile, tablet e smartphone, in alcuni casi è necessario prestare una certa attenzione alla qualità audio e video ottenuta.

Ad esempio, nel caso di una riunione con dei clienti o manager importanti, avere dei problemi di connessione e trasmissione audio e video potrebbe essere un vero e proprio disastro. Per questo motivo, abbiamo deciso di raccogliere 6 consigli per fare riunioni online al meglio.

 

6 consigli per riunioni online

1 – Scegliere la webcam giusta

Anche se molti dispositivi sono dotati di una webcam incorporata, l’acquisto di camere professionali pensate per eseguire delle conferenze online può aumentare notevolmente la qualità video. Non è obbligatorio avere un dispositivo separato, tuttavia, questo può sicuramente aiutare in termini di stabilità e posizionamento dell’immagine, fornendo anche una maggiore versatilità d’uso.

 

2 – Fare attenzione al posizionamento della webcam

Uno degli errori commessi dalla maggior parte delle persone che fanno riunioni online è quello di posizionare la videocamera troppo in alto o troppo in basso andando a schiacciare o allungare il viso. Apparire con un viso deformato in una conferenza sul web non è indicato. Per risolvere questo problema, basta posizionare la videocamera all’altezza degli occhi, mantenendo il viso ben centrato e inquadrato sullo schermo.

 

3 – Controllare gli oggetti presenti dietro

Quando si partecipa ad una riunione da casa, è fondamentale evitare di mostrare oggetti imbarazzanti dietro. La scelta della stanza in cui partecipare alla conferenza potrebbe fare la differenza in questi casi. Se non si ha a disposizione un punto con una parete dietro, potrebbe essere un’idea vincente quella di usare uno sfondo virtuale, configurabile nella maggior parte dei software per riunioni sul web oggi.

 

4 – Utilizzare cuffie o auricolari

Anche se molti dispositivi sono dotati di microfono e casse integrate, l’uso di auricolari permette di avere una conversazione molto più chiara e nitida, soprattutto se dotati di sistema di riduzione del rumore. Nel caso in cui sia necessario digitare sul computer durante la conferenza, l’uso del microfono interno genera delle fastidiose distorsioni che potrebbero disturbare gli altri utenti. Queste distorsioni sono ridotte nel caso in cui si utilizzano degli auricolari, soprattutto di fascia alta.

 

5 – Impostare la luce in modo adeguato

Capita molto spesso di vedere conferenze in cui i partecipanti si posizionano davanti o accanto ad una finestra o altra fonte luminosa principale, causando una distorsione dell’immagine. È fondamentale impostare la luce in modo adeguato, preferibilmente posizionando una lampada davanti al viso, in modo da mostrare chiaramente la propria persona e non creare effetti ottici indesiderati.

 

6 – Preferire connessione Wi-Fi a rete dati

L’ultimo consiglio riguarda il tipo di connessione. Anche se la rete dati è migliorata notevolmente rispetto al passato, le conferenze sul web dovrebbero essere svolte sempre con connessione Wi-Fi, che oltre a offrire una maggiore stabilità, permette di evitare spiacevoli sorprese in termini di consumo del pacchetto dati a disposizione sullo smartphone.

Come si può leggere sopra, le riunioni online possono sembrare molto semplici da fare, tuttavia, gli errori sono dietro l’angolo. Adoperare i consigli forniti permette di migliorare notevolmente le proprie web conference e apparire come dei veri professionisti da remoto.