Samsung test Z Fold 3 Z Flip 3
Foto di 정수 이 da Pixabay

Samsung sta rilasciando alcuni test sui suoi smartphone Z Fold 3 e Z Flip 3 per dimostrare la loro resistenza. Non è chiaro perché solo adesso l’azienda abbia pubblicato questi video, visto che questi modelli sono usciti sul mercato ad agosto. Ciò fa pensare che sia un possibile tentativo di placare le preoccupazioni presentatesi dopo alcune segnalazioni riguardanti le crepe dello schermo sul modello Z Flip 3.

Nella dichiarazione ufficiale sul sito web, l’azienda decanta i consensi degli utenti per questi nuovi modelli pieghevoli e sui loro nuovi fattori di innovazione. Proprio per questo però ha costretto l’azienda di utilizzare un modo innovativo per testare questi smartphone. Nel video pubblicato Samsung fa vedere come vengono effettuati questi test separatamente.

 

Samsung, pubblicato video dei test effettuati sui suoi smartphone Z Fold 3 e Z Flip 3

Nel primo test gli smartphone vengono posizionati in una camera ambientale dove vengono testati in climi diversi per vedere la loro resistenza. Un altro test sommerge i telefoni in acqua. Uno utilizza un braccio robotico per testare le prestazioni della S Pen su Z Fold 3. Un quarto test piega entrambi i telefoni più e più volte. Non è la prima volta che Samsung ed anche altre aziende mostrino questi test sui propri device.

Tuttavia questi video non spiegano nello specifico il problema delle crepe sullo schermo dello smartphone. Ci sono stati innumerevoli segnalazioni di utenti a cui il vetro dello smartphone si era rotto. Una delle domande più frequenti è la durata di questi mobile innovativi. I problemi segnalati mostrano che potrebbero esserci ancora alcuni problemi da risolvere per Samsung per garantire che i loro telefoni pieghevoli non si rompano nel lungo periodo.

Utilizzando la scala Mohs del test di durezza, il display esterno dello Z Flip 3 inizia a mostrare graffi al livello 6, con graffi più profondi al livello. Questo è previsto dal Gorilla Glass Victus di Corning. Sul display interno, invece, è tutta un’altra storia. Il display interno dello Z Flip 3 utilizza un vetro ultra sottile o UTG. È un materiale che deve essere più morbido per definizione in modo che il telefono possa piegarsi correttamente. Ciò significa che una lieve pressione in più sullo schermo con l’unghia può scheggiarlo o romperlo.

Fatto sta che comunque entrambe i modelli sono resistenti e non si spezzano a metà se siamo preoccupati per questo. Ciò inoltre dimostra quanto lavoro ci sia stato dietro e che progressi ci siano stati con questi nuovi modelli.

Foto di 정수 이 da Pixabay