vitamina D salute
Foto di Alena Shekhovtcova da Pexels

Mentre l’inverno arriva e bussa alle nostre porte, la nostra preoccupazione è di ottenere la giusta dose di vitamina D direttamente dall’esposizione alla luce solare per una buona salute del nostro sistema immunitario, delle ossa e dell’umore. Come abbiamo visto diversi studi questa vitamina aiuta a guarire i pazienti dal Covid-19 e lo studio ha suggerito che l’uso di questa vitamina ha ridotto di molto il rischio di effetti gravi del virus.

La buona notizia è che ci basterebbero solamente 10-15 minuti al giorno di esposizione al sole per ricevere innumerevoli benefici, ma è possibile che abbiamo bisogno di un’integrazione per raggiungere il nostro fabbisogno giornaliero. Scopriamo tutto quello che c’è da sapere su questa vitamina cosi miracolosa per la nostra immunità.

 

Vitamina D, fondamentale per la nostra salute generale

Un nutriente vitale che il corpo crea quando esponiamo la nostra pelle alla luce solare e si trova anche in alcuni alimenti. Agisce più come un ormone nel corpo, con un ruolo cruciale nel mantenere ossa forti e sane, sostenere il sistema immunitario e per la salute cardiovascolare. Quando la nostra pelle viene esposta alla luce ultravioletta del sole è in grado di sintetizzare questa vitamina e renderla attiva.

La vitamina D è vitale per la nostra salute. Ha un ruolo nel rafforzare il nostro sistema immunitario, regola l’insulina, aiuta con la funzione cerebrale. È stato anche dimostrato un forte legame tra carenza di vitamina D e malattie gengivali, nonché con condizioni della pelle come eczema, psoriasi e acne. La vitamina D è collegata all’infiammazione.  È fondamentale per la salute delle ossa e dei denti in quanto aiuta ad assorbire il calcio.

Poiché la vitamina D aiuta a regolare il rilascio di serotonina, sia nell’intestino che nel cervello, ha un effetto significativo sull’umore. Il nostro corpo produce questa vitamina un pò attraverso la pelle e un pò attraverso la dieta. Tuttavia la soluzione migliore è quella di esporsi al sole almeno per 10-15 minuti al giorno. La vitamina D è una vitamina liposolubile e si trova nei tuorli d’uovo, nei funghi, nel pesce azzurro e in alcuni alimenti fortificati come i cereali. Il latte è spesso fortificato con vitamina D, compreso un po’ di latte non caseario, ma è necessario per controllare le etichette.

L’OMS  raccomanda di assumere un integratore di vitamina D per raggiungere il nostro fabbisogno quotidiano, indipendentemente dall’esposizione al sole e dalla dieta che seguiamo. Questi integratori possono essere sottoforma di compresse, spray e polveri. Possiamo scegliere ciò che più preferiamo, l’importante è assumere le 400 unità necessarie per la nostra salute.

Foto di Alena Shekhovtcova da Pexels