cina-aereo-ipersonico
Ph. credit: Istituto di tecnologia di Pechino

Dopo l’arma “impossibile”, la Cina sta sviluppando un jet ipersonico più grande del Boeing 737 e con ali molto simili a quelle del Concorde. Questo aereo ipersonico utilizzerà la stessa tecnologia utilizzata nell’arma nucleare ipersonica il cui comportamento sfida le leggi della fisica.

L’aereo misurerà 45 metri di lunghezza, superando il già imponente Boeing 737. Le ali avranno una forma a delta, come il Concorde, ma con le punte rivolte verso l’alto. A differenza dell’aereo di linea passeggeri supersonico, i motori ad aria compressa saranno alloggiati sopra le ali.

Il jet potrebbe raggiungere una velocità massima di 19.310 chilometri all’ora (km/h) e collegare due punti qualsiasi del pianeta in appena un’ora.

 

L’arma segreta cinese

Un articolo scientifico pubblicato su Physics of Gases sottolinea che il modello aerodinamico utilizzato nell’arma segreta cinese doveva essere modificato dal team guidato dal professor Liu Riu, dell’Istituto di tecnologia di Pechino. Secondo il ricercatore, i risultati di questo studio culmineranno nella creazione di un aereo ipersonico. Inoltre, potrebbero essere molto utili in altri aspetti dei tuoi programmi spaziali, poiché Riu era uno dei leader delle missioni rover marziane e della collezione di rocce lunari.

A luglio, la Cina ha lanciato un missile da un’arma ipersonica, che consente di lanciare il proiettile a cinque volte la velocità del suono. Eppure nessun altro pPaese aveva realizzato questa impresa, che era considerata “impossibile”.