misteriosa-malattia-cervello-canada
Photo by Robina Weermeijer on Unsplash

In Canada oltre a preoccuparsi di nuove ondate di Covid-19, i sanitari stanno attenti a monitorare una situazione ancora più strana. Si parla di una misteriosa malattia che colpisce il cervello, ma di cui si sa poco. Un motivo dietro le poche informazioni è il fatto che in 8 anni, dal 2013, sono stati registrati solo 150 casi ufficiali, ma di recente è successo altro.

Durante il 2021 l’allarme in merito è aumentato dopo che alcuni promemoria di sanitari erano trapelati al pubblico. Si parla appunto di una di un qualcosa che colpisce il cervello portando a stati di demenza senza però una connessione con altri sintomi tipici di malattie simili. Un altro aspetto inquietante è il fatto che si parla anche di possibili casi di infezione per contatto con altre vittime.

 

Una misteriosa malattia che colpisce il cervello

Questo aspetto nello specifico portano a fare delle teorie come del fatto che si tratta di un fattore ambientale a scatenare tutto questo. Un’altra forte teoria è che sia colpa di una tossina ben precisa prodotta da delle alghe blu-verdi. Se così fosse è probabile che le vittime non siano entrate in contatto direttamente con la suddetta, ma siano passate da dalle aragoste la cui raccolta in Canada ha un certo peso. soprattutto nella regione del New Brunswick.

I recenti allarmi in merito stanno spingendo le autorità a studiare più da vicino questa misteriosa malattia che coinvolge il cervello. Ci sono molti rischi dietro alla patologie e se il tutto si può evitare semplicemente stanno più attenti con l’alimentazione, allora sarebbe meglio muoversi in fretta.