Fritz!box 7530 AX

AVM, una delle più importanti aziende produttrici di modem/router per le nostre abitazioni/uffici, ha recentemente lanciato il primo prodotto compatibile con il WiFi 6 (802.11ax), l’ultimo standard relativo alla connettività wireless. Il suo nome è AVM FRITZ!Box 7530 AX, scopriamolo assieme nella nostra recensione.

 

Estetica e Design

Esteticamente il prodotto riprende le linee, ed i materiali, caratteristici di AVM, è interamente realizzato in plastica, nella maggior parte dei casi lucida, con inserti rossi opachi. I materiali utilizzati a prima vista non appaiono essere troppo resistenti, toccandolo si sente qualche scricchiolio di troppo, oltre a rischiare di sporcarsi facilmente con impronte e simili.

La caratteristica forma rettangolare con pendenza verso il posteriore, porta il dispositivo ad avere dimensioni standard, in particolare raggiunge 208 x 150 x 37 millimetri, con presenza di agganci eventualmente per il fissaggio a parete. All’interno della confezione si trovano, oltre all’alimentatore, anche un cavo LAN di 1,5 metri ed un cavo DSL di ben 4 metri, per una fornitura il più completa possibile.

 

Hardware e Connettività

L’AVM FRITZ!Box 7530 AX è un modem/router, i cui utilizzi sono esattamente gli stessi dei dispositivi AVM che abbiamo recensito su Focustech nei mesi scorsi. Nella parte posteriore integra lo slot DSL per il collegamento diretto alla presa telefonica a muro, però con velocità massima di 300 Mbit/s (non la fibra a 1 gigabit). In tal caso sarà possibile collegarlo in cascata al router fornito dall’operatore telefonico. La restante connettività fisica è rappresentata da 4 gigabit LAN (nonché WAN su LAN1) ed una analogica sulla parte posteriore, completa il tutto la porta USB 2.0 sul lato destro per il collegamento della memoria in rete o di una stampante. Il prodotto funge anche da base DECT per un massimo di 6 cordless (senza componenti aggiuntivi), con collegamento di telefono analogico, segreteria o fax, grazie alla presenza di una porta a/b.

La sua caratteristica distintiva è lo standard utilizzato nella creazione della rete WiFi, il prodotto recensito è compatibile appunto con il Wi-Fi 6 (AX), naturalmente con retrocompatibilità con tutti i precedenti, per una banda complessiva di 2400Mbit/s. La suddetta viene suddivisa in relazione alla frequenza di utilizzo, sono riservati 1800Mbit/s per i 5GHz, mentre 600Mbit/s per i 2,4GHz.

Essendo un modem/router di ultima generazione, al netto delle solite specifiche e funzioni già viste in passato, è compatibile con 2×2 MIMO Multi-Utente (3×3 a 5GHz) e la connessione dual-band simultanea per una maggiore stabilità/velocità generale. Come la maggior parte dei prodotti AVM, anche l’AVM FRITZ!Box 7530 AX è compatibile con la rete Wi-Fi Mesh, integrando nella stessa rete più modelli della stessa azienda.

 

Prestazioni e Sistema Operativo

Il sistema operativo integrato è il solito Fritz!OS, aggiornato alla versione 07.28, uno dei migliori gestori di router che abbiamo mai provato. Più volte elogiato nelle scorse recensioni, presenta esattamente le solite funzionalità, dalla gestione dei canali, creazione di una rete ospiti, programmare gli orari di funzionamento del WiFi, bloccare l’utilizzo di determinati dispositivi, bloccare specifici numeri telefonici, per finire con la gestione dei consumi, solamente per citare alcune delle possibilità che è in grado di offrire.

Le prestazioni sono assolutamente di altissimo livello, AVM FRITZ!Box 7530 AX lo possiamo considerare come un update del modello originario con WiFi 802.11 ac, dal quale eredita praticamente tutto. Il segnale viene distribuito alla perfezione anche in ambienti particolarmente grandi, sebbene permetta una profonda personalizzazione, può anche essere considerato come plug&play, basta collegarlo alla rete, premere il pulsante WPS per collegare un dispositivo, ed il gioco è fatto. Più semplice di così.

 

AVM FRITZ!Box 7530 AX: conclusioni

In un periodo storico molto difficile per tutti i produttori, in cui anche AVM ha risentito della carenza di chip, ecco arrivare un aggiornamento verso lo standard più recente di uno dei modelli più amati di sempre. L’AVM FRITZ!Box 7530 AX è eccellente sotto praticamente tutti gli aspetti, a cui si aggiunge chiaramente la possibilità di contare sul WiFi 6 AX dual band.

Dall’altro lato della medaglia troviamo solo un paio di aspetti negativi, i materiali di costruzione non sono eccellenti, e l’applicazione mobile è poverissima di contenuti.

AVM FRITZ!Box 7530 AX

189 euro
7.9

Estetica e Design

7.0/10

Portata del segnale

8.0/10

Funzioni ed esperienza d'uso

9.0/10

Sistema operativo

8.5/10

Prezo

7.0/10

Pros

  • WiFi 6 dual band
  • Altamente personalizzabile
  • Plug&Play
  • Tanta banda a disposizione

Cons

  • Prezzo elevato
  • Materiali non di alta qualità