tecnologie (2)
Photo by Tyler Franta on Unsplash

Il modo di fare business rispetto ad anni fa è cambiato completamente: la tecnologia ormai fa parte della vita di tutti e viene sfruttata molto dalle aziende per raggiungere potenziali clienti. La prima cosa a cui si pensa è, ad esempio, il fatto che tanti negozi fisici abbiano ormai quasi tutti un e-commerce online; alcuni hanno addirittura chiuso il punto vendita per dedicarsi completamente alla vendita online.

Altri esempi lampanti con cui ci scontriamo tutti i giorni sono l’automobile con la guida automatica, gli assistenti vocali intelligenti o i robot che sostituiscono il lavoro manuale degli umani. I business che utilizzano la tecnologia per ottimizzare i processi di lavoro funzionano meglio perché riescono a essere più organizzati e competenti. Proprio per questo, aziende come Kyocera Document Solutions creano soluzioni ECM per le aziende, per aiutare a semplificare i flussi di lavoro, dematerializzando i documenti e strutturando i processi documentali. Il tutto concorre anche a creare interoperabilità fra i dipartimenti aziendali.

Di seguito verranno elencati degli esempi concreti che ci fanno capire come le tecnologie stanno cambiando radicalmente il modo di fare business in differenti settori.

 

La comunicazione è cambiata

La comunicazione nel mondo si è trasformata radicalmente con la nascita dei social media. ma anche negli uffici si sono visti dei netti cambiamenti. Se prima per partecipare a una riunione dovevi per forza essere fisicamente nella sede di lavoro, oggi è possibile partecipare tramite applicazioni dedicate, come Zoom, Google Meet o Slack. Alcune di queste piattaforme aiutano anche a pianificare il piano lavorativo giornaliero, organizzando task e scadenze per aumentare l’efficienza e le performnace. Le aziende sfruttano la comunicazione anche per attirare nuovi clienti, realizzando messaggi in target e personalizzati, ma, soprattutto, creando contenuti a valore aggiunto e tracciando ogni attività. I dati diventano la base empirica su cui fondare strategie e obiettivi.

 

Si utilizza meno carta

La sostenibilità è un valore che non si può più ignorare e ogni mezzo per poter contrastare la crisi climatica deve essere messo in atto. Per questo, nelle aziende si utilizza sempre meno carta, favorendo invece l’uso di software che aiutano a organizzare i documenti e i contenuti a supporto della trasformazione digitale e dell’Industry 4.0. Oltre a far bene all’ambiente, adottare un approccio digitale aiuta a semplificare i processi di lavoro: non ci sarà il rischio di perdere o eliminare documenti importanti perché saranno tutti archiviati in cartelle online e la ricerca del contenuto sarà strutturato e veloce, grazie all’utilizzo di strumenti come gli Entrerprise Content Management (ECM). In questo modo le informazioni diventano condivisibili facilmente da tutto il team e non ci sarà bisogno di scambiarsi continue e-mail o inviare allegati rispettando determinati orari: “everywhere and everytime always connected”.

 

La sicurezza informatica è diventata fondamentale

Dato che la tecnologia viene sempre più utilizzata, anche la sicurezza informatica ha iniziato ad avere un ruolo chiave per le aziende. Per evitare violazione di dati o attacchi hacker, tante imprese hanno investito in una maggiore sicurezza, puntando sulla formazione dei dipendenti e integrando l’IT in ogni ambito, non solo nella gestione dei dati o nella manutenzione delle workstation. Non soltanto le grandi aziende, ma anche le PMI hanno iniziato a investire nella sicurezza, proteggendo i dati con backup e avvalendosi di aiuti di ditte esterne specializzate nella sicurezza informatica. Per Kyocera Document Solutions, per esempio, la sicurezza è un “must” e a tal fine, infatti, i sistemi Kyocera adottano diverse funzioni e/o tool a garanzia della sicurezza dei dati, accessi utente e connessioni in rete.

 

Lo smart working è più frequente

Il lavoro da casa è sempre più in crescita, soprattutto dopo la pandemia da Covid-19 che ha colpito l’intera popolazione negli ultimi anni. Molte aziende sono state costrette a utilizzare un sistema di lavoro a distanza, anche se non erano del tutto pronte, ma si sono accorte di quanto può essere vantaggioso sia per i dipendenti che per l’azienda stessa. Il lavoro d’ufficio si è trasformato così in un sistema in cui le riunioni si fanno in videoconferenza e la gestione del lavoro viene organizzata totalmente da remoto. Anche in questo caso la tecnologia si è rivelata una risorsa fondamentale: molti lavoratori hanno potuto migliorare la qualità della vita evitando di prendere i mezzi di trasporto o passare ore nel traffico, in questo modo anche la produttività è aumentata.

 

L’intelligenza artificiale è sempre più utilizzata

Le persone utilizzano sempre di più l’intelligenza artificiale per fare qualsiasi cosa: chiedere informazioni, stilare la lista della spesa, accendere le luci. Le aziende, per rimanere al passo con i tempi, devono andare incontro alle necessità dei consumatori e proporre sistemi innovativi guidati dall’IA. Alexa, Cortana, Siri e Google Assistant sono esempi lampanti di come l’intelligenza artificiale sia entrata nelle case di tutti. Questi assistenti vocali parlano come se fossero delle persone reali e ci aiutano a risolvere determinati problemi. Assimilano tutti i dati e le informazioni per poter essere sempre più utili.