Apple iPhone 13 verde
iPhone 13 e 13 Pro nuove colorazioni

Per la prima volta in assoluto, Apple sta valutando di fornire i propri iPhone, e non solo, a fronte del pagamento di un abbonamento. É questo, ciò che conferma uno dei recenti report di Bloomberg. A quanto pare, l’azienda starebbe sviluppando un programma di “sottoscrizioni hardware” che permetterà di accaparrarsi un prodotto senza doverlo pagare subito per intero. Ecco quello che sappiamo fino ad ora a riguardo.

Al momento, Apple offre due modalità di acquisto dei suoi prodotti: pagamento per intero e pagamento rateale. Mai, fino ad ora, l’azienda ha deciso di fornire i suoi prodotti a fronte del pagamento di un abbonamento. Presto, le cose potrebbe cambiare.

 

Apple: iPhone diventerà più accessibile?

Trattandosi di una completa novità, non sappiamo quali possono essere le idee di Apple a riguardo. A quanto pare, il funzionamento degli abbonamenti hardware sarà simile a quelli già proposti dalla casa per i suoi servizi software. L’unica differenza, oltre al prezzo ovviamente, è che i prodotti ballo saranno fisici. Si ipotizza, quindi, che si tratterà di una sorta di comodato d’uso dei prodotti. Ma perché Apple sta pensando di portare in campo la novità? Molto semplice. Innanzitutto, una mossa del genere renderebbe gli iPhone più accessibili a livello economico. In secondo luogo, invoglierebbe una marea di utenti Android a testare il mondo della mela morsicata.

Per adesso, purtroppo, possiamo avanzare solo supposizioni. L’unica cosa che è chiara è che Apple ci sta realmente lavorando su. Se tutto andrà per il verso giusto, dovremmo veder comparire i primi abbonamenti per iPhone e altri entro la fine dell’anno. Restate in attesa per eventuali aggiornamenti a riguardo.

Ph. credit: Apple.com